stai leggendo...
Entità, Interviste, Leo Zagami, Rivelazioni, Satanismo, Società Segrete, Vaticano

Il Satanismo e il Vaticano: Intervista a Leo Zagami

INTERVISTA REDICE CREATIONS RADIO A LEO ZAGAMI

LZ- Leo Zagami
HP- Henrik Palmgren

redicecreations.comHP- State ascoltando Redicecreations Radio, sono Henrik Palmgren e oggi avremo un affascinante programma con l’ex-membro degli Illuminati italiani, Leo Zagami e’ qui con noi, e prima di cominciare oggi, permettetemi di ringraziare Florin Diacu per essere stata con noi la scorsa settimana. Visitate il nostro sito web, redicecreations.com, per le ultimissime notizie e per avere informazioni sulla nostra programmazione radiofonica. Benvenuti, questa sara’ una trasmissione davvero estremamente interessante, abbiamo Leo Zagami con noi in linea, sta provocando una serie di accese controversie su internet un po’ dappertutto, Leo e’ stato, almeno fino a poco tempo fa, un membro di altissimo livello degli Illuminati italiani, un massone del 33° grado, un vero insider ed un membro di alto livello della tristemente famosa Loggia P2. Egli e’ stato parte, anche se dovrei dire e’ parte, di una linea di sangue aristocratica che e’ parte integrante degli Illuminati ed e’ stato cresciuto per prendere il posto dell’ormai anziano Licio Gelli, e questa gia’ sarebbe in se’ una storia estremamente interessante. Leo ha rilasciato recentemente una serie di interviste a Greg Szymanski su articbeacon.com, comunque io non voglio fare affidamento sul fatto che tutte le persone che ci stanno ascoltando abbiano ascoltato quella serie, e quindi quello che mi piacerebbe fare oggi, tanto per cominciare, dando il via a questa intervista, e’ parlare del suo background e di quali siano le sue connessioni con questi ambiti e del perche’ egli abbia infine preso le distanze da tutto questo, se vogliamo. Recentemente anche il suo sito web e’ stato chiuso, ma e’ ora di nuovo on-line, e potrete consultare una serie di informazioni a proposito di Leo sul suo sito web, ovvero illuminaticonfessions.webfriend.it, ripeto, illuminaticonfessions.webfriend.it, bene, quindi andiamo avanti con la trasmissione, benvenuto in trasmissione Leo e mille grazie per la tua presenza qui da noi, oggi.

LZ– Grazie a voi per l’ospitalità, è un piacere passare del tempo con la “posse” scandinava che si batte contro il Nuovo Ordine Mondiale. Speriamo di poter rivelare alcuni sconosciuti misteri riguardanti anche la Scandinavia e non solo a proposito del resto del mondo, perche’ forse interessera’ anche a tutti coloro che ci ascoltano nel mondo quello che accade in questo freddo paese ricco di elementi mistici e di conoscenza che attrae cosi’ tanto il satanismo.

HP– Assolutamente.

LZ– Voglio presentare me stesso anche come Leo Young, perchè probabilmente numerosi scandinavi che ci ascoltano mi conosceranno anche per il mio passato di produttore discografico.

HP– Certo.

LZ– Oggi cerchero’ di presentarmi in maniera magari piu’ personale rispetto a come ho fatto nella trasmissione di Greg, quindi concedo a te la possibilita’ di farmi la prima domanda.

HP– Certo, va benissimo, di nuovo, mille grazie per la tua partecipazione, è un piacere averti qui, ho cercato di ascoltare la tua storia e di conoscere di piu’ a proposito del tuo passato, ma cominciamo da questo oggi, per quelle persone che ci seguono da tutta l’Europa e per quelle persone che forse non hanno mai sentito parlare di te, quindi, chi sei Leo? Qual’e’ il tuo background? E quali sono le tue connessioni con tutto questo?

LEOLZ– Bene, il mio nome e’ Leo Lyon Zagami, sono per nascita Principe Di Gregorio, si tratta del titolo che ho ereditato da mia nonna, Lidia Labruda Di Gregorio, che era la moglie di Leopoldo Zagami, mio nonno, un Senatore, un personaggio che e’ stato un membro degli Illuminati egli stesso, che mori’ nel 1974, ucciso su ordine di Craxi, che e’ stato a sua volta un politico estremamente potente, anch’egli connesso agli Illuminati ed alla P2. Egli fu ucciso soprattutto perche’ si trattava di un personaggio che desiderava il bene della Sicilia, non voleva che la Sicilia restasse nello stato in cui e’ sempre stata, in poverta’, e fondamentalmente soggetta al controllo di questa terribile Mafia che e’ nata in effetti con la stessa terra di Sicilia. Terribile, insomma, e’ divenuta terribile soprattutto dopo la II Guerra Mondiale, a partire dalla II Guerra Mondiale in poi, da quando Lucky Luciano strinse un accordo con gli americani per il fatto di aver loro fornito aiuto materiale nel liberare quel territorio dai nazisti, a quel punto, diciamo che Cosa Nostra, la Cosa Nostra siciliana si e’ in effetti trasferita in America, e’ diventata terribilmente spietata, assolutamente distante in termini di principi da quella che era stata la Mafia originaria. Quest’ultima era in origine composta soprattutto da aristocratici in Sicilia, ma da allora in avanti cominciarono a gestire ogni genere di traffici, droga soprattutto, attivita’ assai distanti dal concetto siciliano originario di Mafia. La Mafia esisteva semplicemente in vista della tutela delle persone sulle terre, era nata come una struttura di protezione, in cui c’era in pratica il boss locale a proteggerti, quella era la situazione in origine. Naturalmente, se il boss locale diventa il tuo spacciatore di droga, a quel punto le cose cominciano un po’ a cambiare, mi segui? Soprattutto dopo che la Sicilia, dopo la II Guerra Mondiale, grazie all’aeroporto di Cinisi, vicino Palermo, divenne il centro per eccellenza dei traffici di droga, al centro del Mediterraneo. Si trattava della localita’ ideale tra la Turchia, dal Sud America alla Turchia, dalla Turchia al Sud America, sulla base di una serie di accordi sugli scambi, ovvero cocaina in cambio di eroina, eroina in cambio di cocaina, e questioni di tale genere che, ovviamente, venivano sponsorizzate per tutto il tempo dall’OSS, e quindi dalla CIA, da quella che conosciamo oggi come l’intelligence americana, con i loro numerosi burattinai. Naturalmente, loro lavoravano, per tutto il tempo, per conto del Vaticano, perchè è il Vaticano a tracciare la strada, servendosi dello SMOM, ovvero del Sovrano Militare Ordine di Malta. Io stesso vengo da una famiglia nota come i Di Gregorio, Marchesi di Poggio Gregorio, Baroni del Regio Demanio, Principi di Sant’Elia, Marchesi di Squillaci, di Trentino e Stebarotta, di Val Sartore, e del Sacro Romano Imperio, questa e’ una moltitudine infinita di titoli a cui in realta’ mai faccio riferimento perche’ a me non interessano i titoli, tuttavia, dato che sono in pratica entrato in guerra con questi criminali, e dato che questi ultimi stanno diventando estremamente personali nei loro attacchi, intendo affrontarli appunto in questo modo, ovvero combatterli dichiarando in tutta tranquillita’ chi sono. Il nome di mia madre e’ Jessica Lyon Zagami, suo padre era Henry Lyon Zagami che era il cugino della Regina Madre d’Inghilterra, Elyzabeth Bowes Lyon, mentre mio padre, Elio Zagami, che e’ anche uno psichiatra conosciuto in tutto il mondo, un discepolo di Mayer, a sua volta discepolo e principale collaboratore di Carl Gustav Jung, mentre, dal lato paterno, come ho detto, c’e’ stato Leopoldo Zagami, che era un membro degli Illuminati, ma anche dal lato di mia madre, c’e’ stata Felicity Mason, mia nonna, anche nota come Anne Cumming, che ha anche scritto alcuni libri particolarmente scandalosi che ebbero molto successo in Svezia, a quanto pare, e numerose persone si ricorderanno, oltre venti anni fa, di questa eccentrica donna dell’aristocrazia che si presentava in maniera estremamente eccentrica andando a letto con numerosi uomini, si trattava di una sorta di Mata Hari del suo tempo, ed in effetti lei incontro’ mio nonno, Henry Lyon Young, durante il periodo della guerra, lavorando per l’intelligence. Simili eventualita’ si verificano anche perche’, nelle linee di sangue degli Illuminati, tutto questo sembra assolutamente normale, ci siamo? Tuttavia, quando esponi queste storie pubblicamente, lo sto notando sempre piu’ spesso, le persone cominciano a dire: “No, questo e’ impossibile, e’ roba da film…”. La loro vita e’ diventata oggi talmente noiosa che – non so, sono tutti completamente vittime di un vero e proprio lavaggio del cervello, da destra, sinistra e centro, da questi programmi di mind control. In effetti, queste PSYOPs hanno fatto un gran lavoro lobotomizzando  il cervello di tutti gli abitanti di questo pianeta, sistemandoli tutti nelle mani di satana, e quindi presento me stesso cosi’, e dico anche che, ad esempio, in qualita’ di membri delle famiglie degli Illuminati, abbiamo l’onore di avere il nostro simbolo, quello della Famiglia Di Gregorio, nella Cattedrale di Colonia, in Germania, da cui in origine veniamo. Fu in realtà nel 1018 che i Di Gregorio cominciarono – in effetti loro erano Baroni e Generali all’opera per conto degli Imperatori, ed è così che finirono in Sicilia, mi segui?

HP– Certo.

LZ– Della linea di sangue della mia famiglia fanno parte una serie di importanti personaggi, potrei inviarti una lista di almeno 5 pagine con i nomi di importanti membri degli Illuminati che fanno parte della ascendenza della mia famiglia, soprattutto dal versante dei Di Gregorio. Questo e’ accaduto anche perche’ loro erano parte integrante di quello che è conosciuto come Sacro Romano Impero, quindi si tratta di nobilta’ estremamente, estremamente antica, ci siamo?

HP– Certo.

LZ– Dal lato – invece dal lato di mio nonno, Leopoldo Zagami, che era un Albano, egli era una sorta di, se vogliamo essere onesti, una sorta di “arrampicatore sociale”, mi segui?

HP– Certo.

LZ– Egli sposo’ mia nonna ben sapendo che avrebbe acquisito un titolo, che avrebbe acquisito una importante ascendenza familiare, tuttavia egli stesso non e’ che venisse da un background disagiato, egli proveniva in origine da Alicudi, ed era un discendente di un famosissimo pirata dei mari arabo, noto come Ali’ Zaham, e quindi ci sono gia’ in quest’ultimo in pratica le mie origini islamiche.

HP– Ah, certo, si’, si’.

LZ– Il mio lato paterno, o meglio il versante che fa capo a mio nonno, viene dall’isola di Alicudi, e Alicudi deriva da “Ali’ Kur”, ovvero la Rocca (Roccia) di Ali’. Ali’ era il cugino del Profeta, che sposo’ la figlia di questi, Fatima, e da quella linea di sangue discende inoltre quella che dagli Sciiti viene definita la loro linea dei 12 Imam, fino al ritorno del Messia, o del Mahdi, che loro stanno attendendo, affinche’ possano realizzare il loro “progetto”, tuttavia, i Sunniti, personalmente sono un musulmano sunnita, riconoscono solo e soltanto Maometto come l’ultimo profeta, e si fermano li’, e naturalmente io sono dell’idea che noi dovremmo sempre rispettare le religioni nella loro forma originaria, perche’ una volta che quest’ultima finisce nelle mani dell’umanita’, l’umanita’ stessa tende a politicizzarla. Quindi e’ importante rispettare ogni religione, ma nella sua forma originaria, quindi nella maniera in cui e’ stata concessa da Dio all’umanita’, non nelle successive trasformazioni, e questa e’ una delle ragioni per cui, ad esempio, sono in splendidi rapporti con i cristiani Copti in Egitto, poiche’ ho trovato tra loro dei veri amici, e anche perche’ ho notato quanto siano piu’ vicini alla fonte originaria di qualunque altra versione riferita ai loro colleghi cristiani nel mondo. E sono profondamente avversi al Vaticano, istituzione che rappresenta la fonte di gran parte dei mali presenti su questo pianeta, sempre in compagnia di Gerusalemme e dei Sionisti. Queste due forze sono naturalmente mie nemiche, e te ne sarai accorto anche tu, nelle ultime 24 ore, il tipo di sforzi che hanno prodotto, con quella serie di chiamate che ti hanno fatto perche’ intendevi diffondere cio’ che avevo da dire, hanno chiuso il mio sito web, si sono anche presentati, mercoledi’ scorso, con due poliziotti, un’agente dell’intelligence, ed un assistente sociale, pare per verificare le condizioni dei bambini o cose simili, e loro volevano – insomma hanno messo me in una stanza ed hanno sistemato mia moglie nell’altra stanza ed hanno detto: “Ascoltami, il tuo lavoro e’ assai controverso, se non smetti, faremo in modo di sottrarti la custodia dei figli”. Ora, in questo caso, stiamo parlando di persone che si suppone abbiano il compito di proteggerci da questi circuiti pedofili, e invece intendono spedire i nostri figli direttamente nelle mani di questi assassini dell’opera di Dio, di questi criminali, che non riesco a definire con qualsiasi termine perche’ sono al di la’ di qualsiasi terminologia applicata alla criminologia, sono al di la’ delle definizioni che potresti attribuirgli con le parole, sono in realta’ talmente malati che non saprei davvero – tuttavia, e’ interessante notare come la figlia, credo sia stata la figlia, di Anton LaVey, come si sia tirata fuori dal “reame satanico” denunciando il padre.

Io ho avuto personali esperienze con Anton LaVey, esperienze personali con la gerarchia che sale molto in alto, fino in Vaticano, e sto parlando della Church of Satan, cosi’ come dell’Ordo Templi Orientis, cosi’ come di tutti gli altri gruppi che fanno parte degli Illuminati, la Skull and Bones, la Scroll and Tie, chiamatele come vi pare, perche’ io ne ho fatto parte, per molti anni, quello era il mio lavoro, queste erano le cose che facevo. Anche perche’ sono nato in una famiglia che ha adottato quello stile di vita, in un certo senso, ma che allo stesso tempo ha cercato di ribellarsi ad esso, come nel caso di mio nonno, che ne e’ rimasto vittima, ma anche se divieni una vittima, non puoi in effetti uscire da questo sistema, perche’ ci sei letteralmente nato dentro. I miei antenati, nella famiglia Di Gregorio, erano tutti ai massimi livelli dei Cavalieri di Malta, era ovvio che avrei ricevuto una visita non appena compiuti i venti anni, prestando il servizio militare, e che un rappresentante dello SMOM si sarebbe presentato da me dicendomi: “Vieni con noi”. Perche’ questa e’ la maniera in cui vanno le cose nelle nostre famiglie, e noi siamo portati a pensare che sia tutto normale, insomma, e all’inizio, quando ero molto impegnato nel mondo della musica, ma come ho potuto avere accesso al mondo della musica? Ho avuto la possibilita’ di entrare nel mondo della musica perche’ mia madre conduceva trasmissioni per la radio vaticana, per la radio cattolica, ed inoltre partecipava a trasmissioni televisive, occasionalmente, su TeleSole, che era un’altra televisione del Vaticano, tempo addietro, e noi lavoravamo con un sacerdote che agiva in quell’ambito, Don Mario Pieracci, che poi ha fatto carriera, Monsignor Pieracci e’ stato uno dei fondatori di SAT2000, che e’ una broadcast corporation – una compagnia satellitare del Vaticano, che ha in realta’ due televisioni, una e’ TelePace, mentre l’altra e’ SAT200, bene, Monsignor Mario Pieracci e’ stato colui che mi ha permesso di lavorare sulla radio, quando avevo appena dieci anni, realizzavo programmi per ragazzi, quindi, per fare qualcosa di piu’ creativo, gli chiesi: “e allora, quando mi fai diventare un DJ?”. E lui mi rispose: “Guarda, se servi messa per un paio di anni, probabilmente ti daremo un tuo programma radiofonico”, no? Quindi, lo ha fatto, successivamente, ed ho dovuto servire messa, ho partecipato, servendo messa, a numerose cerimonie, incluse alcune cerimonie dei Cavalieri di Malta, e quelli furono davvero eventi incredibili cui assistere, a quell’età, e tramite questi fanno davvero credere alle persone di aver raggiunto la meta ultima della loro vita, con questo Cavalierato, ed ho anche imparato, da Don Mario Pieracci, l’arte della manipolazione, perchè lui e’ uno – ed ancora oggi, egli e’ oggi il responsabile della gestione dei Giovani per conto del Vaticano, immaginate il potere che ha, e lui lavora, ha lavorato, anche per Ruini, per lungo tempo, come segretario, in San Giovanni Laterano, come responsabile degli archivi che si trovano li’, e lui mi ha insegnato una serie di cose come, ad esempio – noi lavoravamo per questa radio e trasmettevamo le messe, ma il piu’ delle volte le messe erano deserte, non c’erano persone, ci siamo? Quindi noi operavamo con materiale pre-registrato dal vivo, simulando la presenza delle persone, per cui la gente avrebbe potuto dire: “fantastico, c’e’ tanta gente in chiesa, grandioso, la messa e’ molto seguita”, insomma, mentre in realta’, negli ultimi 20 o 30 anni, le messe sono andate totalmente deserte in Italia perche’ sempre piu’ persone hanno compreso le terribili atrocita’ che numerosi di questi sacerdoti commettono, soprattutto crimini legati alla pedofilia, per quella ragione sono sempre e comunque manipolati da satana, che siede sul piu’ elevato trono di potere in Vaticano, ci siamo?

HP– Interessante.

LZ– Ma devo anche dire che oggi mi trovo contro persone che un tempo erano miei amici, e non e’ una cosa facile.

HP– Posso capirlo questo, certo.

LZ– E sono in grado di affermare cose davvero terribili su di me, come questo personaggio che ti ha chiamato dicendoti non so cosa, ma io non voglio neppure andarci li’. Queste persone stanno conducendo queste attività sapendo che cio’ che fanno e’ male, sapendo di agire cosi’ solo per proteggere i propri interessi, e la Scandinavia fa parte di tutto questo, perche’ in Scandinavia esiste un Rito noto come il Rito Svedese della massoneria, e il Rito Svedese della massoneria e’ segretamente approvato dal Papa stesso. Ha un vero e proprio sigillo di approvazione che fu garantito ad un ufficiale francese, il Priore De Gaulle, ma che risale ad un periodo antecedente allo scisma dell’anno 2000, prima del quale erano tutti parte di questo ampio gruppo impegnato a praticare, nell’ambito del Rito Svedese, quello che viene definito Rito Scozzese Rettificato, che io ho anche soprannominato il Rito Gesuita Rettificato, perche’ in fondo e’ estremamente interessante rendersi conto di come numerosi sacerdoti protestanti, in segreto, giurino fedelta’ al Vaticano.

HP– Interessante.

LZ– Ed io credo che questo sia un elemento interessante anche per tutti i nostri ascoltatori in Scandinavia, non riponete fiducia nei vostri predicatori, perche’ i vostri predicatori, dichiarano pubblicamente di essere protestanti, mentre in realta’ non stanno protestando affatto, al contrario, sono estremamente compiacenti. Quindi, sono giunto in Norvegia nel 1998, per la prima volta, e sono giunto in Norvegia perche’ c’e’ stato un evento veramente terribile che e’ avvenuto li’. E che invece non si e’ mai verificato nel resto del mondo cristiano, e io credo tu abbia capito a cosa mi stia esattamente riferendo in questo caso.

HP– No, davvero. Perche’ non ce ne parli?

LZ– Mi riferisco al fatto che siano state incendiate delle chiese in Norvegia.

HP– Ah, certo, naturalmente, certo.

LZ–  Quello e’ stato in realta’ un segno in grado di indicare quanto potenti siano queste persone nell’ambito delle nostre societa’, mentre le persone che alla fine sono state arrestate, avrebbero dovuto essere le ultime persone ad essere arrestate, che si sarebbe dovuto arrestare, perchè si tratta di quei ragazzi a cui a Bergen e’ stato fatto il lavaggio del cervello e che sono caduti in quella trappola. Tuttavia, il personaggio che a Bergen stava dirigendo l’intera situazione era il capo del Califfato dell’Ordo Templi Orientis, il personaggio che ha dato avvio a questa propaganda satanista all’interno delle universita’, ed alla propaganda degli Illuminati, Arild Stromsvag, un professore dell’Universita’ di Bergen che ha anche avviato un programma nell’Universita’ orientato alla diffusione di Thelema, ovvero di quello che e’ il culto spirituale di questi satanisti new age dell’OTO, che potrebbe sembrare innocente ma in realta’ non lo e’ affatto, perche’ in cima a questa piramide troverete i Cavalieri di Malta, troverete i gesuiti, troverete in pratica le stesse persone che stanno muovendo i fili dappertutto. Quindi, loro utilizzano anche altri orientamenti in termini di logge, chapter, o conventicole – conventicole sono quelle connesse al Martinismo – e prima di andare in onda, avevo fatto riferimento, parlando con te, alla cultura voodoo di Haiti, in connessione con i Cavalieri Templari, e questa specifica connessione fu realizzata molto tempo fa, intorno al 1720, grazie a Martinez de Pasqualy, che divenne successivamente il maestro di Claude de Saint Martin, anche conosciuto come il “Filosofo Sconosciuto”, il personaggio che conio’ il motto “Fraternite’, Egalite’, Liberte'”, che egli naturalmente creo’ interpretandolo a suo modo, ovvero “Fratellanza solo tra i Fratelli, Liberta’ solo se sei Libero, Eguaglianza solo tra i Fratelli dello stesso Grado”, questo era in realta’ il vero significato di tale motto, quindi aveva un doppio senso come tutte le cose che vengono realizzate nella massoneria, tutte devono avere un doppio significato. Mentre successivamente questi “Louis de Cohen” divennero una vera e propria potenza, ed è appunto dai Louis de Cohen, a Lione, che furono poste le basi di quello che sarebbe poi divenuto il Rito Svedese. E’ quindi necessario andare molto a ritroso nel tempo per riuscire davvero a seguire la storia di tutti questi ordini, rintracciando tutti i maggiori personaggi e scoprendo quindi che in realta’ siano tutti connessi l’uno con l’altro, ad un certo punto, lungo la linea che va a ritroso.

HP– Assolutamente.

LZ– E infatti tale connessione tra il Rito Svedese e la Francia e’ da sempre estremamente profonda, e l’intero sistema del Rito Svedese, che viene praticato in tutti i paesi scandinavi, come sappiamo, Islanda, Norvegia, Svezia, e parte della Finlandia, se non erro. Fondamentalmente, queste persone stanno operando all’interno di un sistema che afferma di essere cristiano, mentre quella e’ la piu’ grande menzogna che mai possano dire, se sei parte di un ordine massonico, almeno dovresti essere onesto.

HP– Ma tu credi che le persone al livello piu’ basso sappiano la verita’ a tale proposito o sono semplicemente le persone che stanno piu’ in alto a sapere, insomma.

LZ– Ti diro’ che la cosa interessante, gia’ qui in Norvegia, posso parlare della Norvegia, perche’ ho visitato altre logge qui in Norvegia, ma non so come funziona esattamente, comunque qui in Norvegia pare che concedano i gradi di livello più elevato solo a pochissime persone, e per mantenere le persone che e’ utile manipolare all’interno dei Cavalierati, utilizzando un sistema di 9 gradi, anche perchè in questi gradi tu vieni a conoscenza del fatto che esiste una connessione con il Papato, e quindi con Roma, quindi sai che il tuo Ordine Templare, che è benedetto dal Papa, è un ordine assolutamente cristiano, mentre in realta’ non potrebbe essere piu’ distante dall’esserlo. Anche perche’ i veri Templari furono perseguitati dalla chiesa, come sappiamo, furono completamente eliminati, i veri Templari, non sto parlando delle persone che successivamente presero il loro posto. Dato che, gia’ nel 1305, i Cavalieri di Malta avevano concluso un accordo per prendere il controllo dell’intera struttura, attaccando i Templari e tenendo per se’ tutte le loro ricchezze.

HP– Ah, interessante.

LZE tutto questo fu realizzato con la benedizione di Roma, naturalmente, e della Francia. Noi sappiamo che i Gesuiti sono nati a Clermont, in Francia, quindi c’e’ sempre stata una connessione tra gli Illuminati, la Francia, la Germania e l’Italia, in un senso molto particolare, poiche’ questi paesi rappresentano il nocciolo degli Illuminati, poi abbiamo gli Illuminati inglesi, che naturalmente esistono ma che hanno la loro specifica maniera di gestire le cose, e si tratta inoltre di una maniera molto peculiare di gestire le cose. Fu infatti William Westcott, che e’ stato uno dei fondatori della SRIA, della Societas Rosicruciana in Anglia, il centro degli Illuminati in Inghilterra, ovvero coloro che hanno fondato la Golden Dawn, ed egli affermo’, nel corso di un discorso diretto ai suoi Fratelli – credo fosse nel 1700, no, si trattava del 1882, se non erro, in questo suo discorso egli affermo’: “Bene, Fratelli, noi non stiamo affrontando alcune questioni che sono leggermente piu’ oscure, dobbiamo lasciarle ai tedeschi, agli austriaci e ad altri”. Mi segui? Alcuni generi specifici di magia nera venivano specificatamente studiati in logge, in Germania, ad esempio, o magari in Danimarca, o in altri paesi, piuttosto che in Inghilterra, perche’ gli Illuminati decisero cosi’, ma se invece avessero deciso di realizzarli in Inghilterra come avvenne nel caso dei rituali di Jack lo Squartatore, li avrebbero realizzati in Inghilterra. Mi segui? Si tratta di decidere dove realizzare i loro esperimenti con i jinn, perche’ questi personaggi lavorano con i jinn, con i demoni, e questi demoni all’inizio ti forniscono una serie di vantaggi, ma ad un certo punto cominciano a chiedere a te delle cose, ed a quel punto divieni un loro burattino.

HP– Interessante. Quindi, Leo…

LZ– Puoi sacrificare quello che ti pare, ma insomma, quando sei un loro burattino, sei un loro burattino.

HP– Leo, volevo chiederti, tornando per un attimo a quella che e’ la tua storia, come hai fatto ad uscire da tutto questo, quando hai cominciato a renderti conto di tutto questo, e perche’, insomma come ti sei tirato fuori da una struttura che utilizza il mind control, come sono andate le cose nel tuo caso?

LZ– Bene, in realta’, in origine, ho cominciato a valutare negativamente l’intera situazione gia’ tre anni fa, e quella e’ stata in effetti la prima volta che mi hanno arrestato in Scandinavia, a Oslo. Non avevo fatto assolutamente niente, si sono semplicemente presentati li’, mi hanno arrestato, hanno cominciato ad iniettarmi sostanze varie, mi hanno tenuto per 3 settimane chiuso in un ospedale, fino a quando, alla fine, Raouf Boutros-Ghali, che come sai e’ il fratello di Boutros Boutros-Ghali (ex-capo delle Nazioni Unite – ndt), che e’ anche sposato con una donna norvegese il cui nome e’ Leia Bralovic, che e’ insomma molto nota in campo artistico, e’ una nota pittrice in Norvegia, ed e’ una mia carissima amica, ed anche suo figlio e sua figlia sono miei carissimi amici, cosi’ come sono amico dei Boutros-Ghali, insomma, conosco questi personaggi, quindi, cosa ho fatto? Stavo in realta’ per recarmi in Egitto nel periodo in cui mi hanno arrestato, ci siamo? Stavo per recarmi a questa riunione in Egitto che era strumentale per noi al fine di inchiodare questi satanisti, rivelandoli come un unico grande gruppo, tentando di esorcizzare queste forze maligne, ma, allo stesso tempo, noi intendevamo esporre tutto questo male tramite una serie di registrazioni riguardanti la serie di rituali che vengono realizzati a Il Cairo e dintorni, fornendo informazioni alle agenzie di intelligence del Medio Oriente. Tutto questo avrebbe dimostrato che gli Illuminati del fronte oscuro esistono davvero. Ci siamo? Che non si tratta semplicemente di fiction.

HP– Certo.

LZ– A quel punto, avrebbero potuto vedere con i loro occhi, insomma, l’Emiro del Qatar, o il personaggio dell’organizzazione islamica che si vuole, la Fratellanza Musulmana, o altro, dovevano vederli con i loro stessi occhi. Il problema e’ che, oggigiorno, la maggioranza delle agenzie di intelligence del Medio Oriente, oltre che la maggioranza degli Imam, e’ corrotta dall’Occidente. Anche quelli che attaccano l’Occidente, lo fanno perche’ sono in realta’ pagati dall’Occidente in vista dei malevoli obiettivi di quest’ultimo, che mira a creare distruzioni, ulteriori guerre, a vendere piu’ armi e fare piu’ soldi.

HP– Certo.

LZ– Mirano ad assumere il controllo del petrolio e portare avanti tutta un serie di cose, e lo abbiamo visto recentemente con la questione del Gruppo Carlyle che e’ stata resa pubblica su internet e con le reazioni che ci sono state, insomma, loro stanno guadagnando soldi tramite tutto questo.

HP– Si’, certamente, certamente. Quindi…

LZ– A loro chiaramente non andava affatto bene che io volessi realizzare un dialogo interreligioso che avrebbe seguito un vero e proprio ciclo astronomico, ovvero seguire il ciclo astronomico che si verifichera’ nel 2012, che e’ un ciclo astronomico estremamente specifico, e soprattutto si trattava di un modello che volevo realizzare creando una possibilita’ per il dialogo, che avrebbe potuto quantomeno favorire la componente positiva per giungere ad una qualche forma di accordo. Sempre che esista effettivamente un lato positivo.

HP– Dicci di piu’ a proposito di questo elemento, Leo, il 2012 e’ in ogni caso una data estremamente interessante, ma di cosa si tratta in realta’?

LZ– Fondamentalmente, cio’ che accadra’ “in Alto”, si riflettera’ su cio’ che si verifichera’ “in Basso”, cio’ che accadra’ in Alto, nel 2012, sara’ una congiunzione che e’ estremamente specifica, che non troviamo da – insomma che non si e’ verificata per 26.000 anni, a quanto pare. O comunque per 25.160, o quale che sia la cifra esatta, ma che comunque non si e’ verificata per tutto questo tempo, si tratta di un orologio, di un orologio cosmico, ci siamo?

HP– Legato alla precessione.

LZ– Ogni 25.160 anni si verifica un passaggio, si passa in un altro quadrante, in un’altra condizione, e… e comunque, io non sono esattamente un astronomo, e non ho mai preteso di esserlo, quindi spero che mi si perdonera’ mentre espongo la questione, ma comunque la connessione che abbiamo in questo caso e’ estremamente importante, perche’ tale allineamento e’ anche riferito a Sirio, e Sirio stessa rappresenta la Stella del Cane (Dog Star) che e’ riflessa, come riferimento, nella Geometria Sacra, nella Geometria Sacra, e’ appunto cosi’ che viene definita, utilizzata per gli edifici sacri che abbiamo intorno a noi nel mondo, soprattutto in Medio Oriente, e sto parlando di Gerusalemme, de La Mecca.

HP– Certo.

LZ– E tutto questo – oltre naturalmente alle piramidi di Giza – quindi, quando Thoth giunse sulla Terra dalla stella “supergigante blu” di Rigel nella costellazione di Orione portando con se’ questo modello energetico noto come Tavole Enochiane, che e’ matematicamente codificato in questo piano (progetto) della Grande Piramide. E’ in effetti un modello riferibile alle tavole enochiane quello che ritroviamo li’, si tratta inoltre di una struttura che trascende uno specifico Eone. Si tratta di una conoscenza che e’ stata gia’ utilizzata e che mostrava come ci sarebbero stati numerosi Eoni a venire, e numerose trasformazioni a venire, ma sino al punto rappresentato dal 2012, in cui tali trasformazioni, in realta’, avrebbero subito una notevole trasformazione. Ad un certo punto, e ora ce ne stiamo accorgendo, la trasformazione ha cominciato ad accelerare all’approssimarsi del 2012. La capacita’ mentali si stanno sviluppando sempre piu’ velocemente e la consapevolezza sta in effetti favorendo l’apertura della tua mente. Spero di esprimermi decentemente perche’ l’inglese non e’ la mia lingua madre.

HP– No, ti assicuro che capiamo, comprendo perfettamente. Prego, continua.

LZ– Quindi noi abbiamo attraversato un periodo nell’ambito degli Illuminati, negli ultimi 10 anni, in cui tutti erano assolutamente coscienti di tali questioni, e gruppi di studio speciali sono stati costituiti nell’ambito dei circoli degli Illuminati, per cui, nel club di Montecarlo, nel Comitato Esecutivo Massonico, quello che viene definito che Comitato Esecutivo Massonico, Executive Masonic Committee, e’ stato creato, nel 1999, l’Ordo Illuminatorum Universalis, al fine di studiare e stabilire i punti comuni tra tutte le esistenti tradizioni segrete legate al mistero del 2012, e allo stesso tempo per prepararsi per un futuro avanzamento della civilta’.

HP– Certo, certo.

LZ– Quindi, nel 2002, e’ stato infine pubblicato, in pratica c’è stata le definitiva pubblicazione di questi protocolli, dopo che sono stati completati, ne ho una copia qui, di fronte a me, ad opera dell’organizzazione nota come Universal Unity, si tratta di 33 protocolli, ed ogni protocollo ha il simbolo di ognuno dei gradi del Rito Scozzese.

HP– Certo.

LZ– E, se vuoi, potrei leggere da un punto qualunque di questo libro, si tratta di un testo estremamente interessante, insomma, si tratta della pubblicazione interna ufficiale della Loggia di Montecarlo, a cui hanno collaborato Ezio Giunchiglia, Marcinkus, insomma, credo di possedere una serie limitata di copie di questo libro, ma credo che le terro’ per me perche’ penso che il loro prezzo tendera’ a crescere moltissimo negli anni a venire. Dopo che questo scandalo si e’ verificato, quando ho abbandonato la struttura, tu mi hai chiesto prima perche’ in effetti avessi abbandonato tutto.

HP– Si’, certo.

LZ– Guarda, si e’ trattato di una ragione molto specifica, io ho sempre saputo, per tutto il tempo, che quello che facevo tramite il mio lavoro era sbagliato, ci siamo? Tuttavia, e’ stato solo negli ultimi 3 anni che ho cominciato a prendere effettivamente le distanze, e la prima cosa che hanno fatto, insomma, hanno provato a rovinare la mia reputazione, intendevano presentarsi in giro tentando di rovinare la mia reputazione, mi dicevano di smettere di fare quello che stavo facendo, tuttavia, in realta’, a quel punto, il ramo europeo degli Illuminati, che include numerose societa’ segrete, pretendeva in effetti che io rimanessi in carica, nella Loggia di Montecarlo, per un periodo piu’ lungo fino a raggiungere un potere di livello ancora piu’ elevato nella piramide, quello di piu’ elevato livello, in maniera da poter guidare successivamente quello che doveva essere l’Ordo Illuminatorum Universalis verso una nuova fase, in cui noi avremmo potuto effettivamente realizzare cose positive per l’umanita’. In realta’, alcuni tra gli Illuminati hanno davvero cominciato a pensare che le cose dovessero cambiare drasticamente ed effettivamente, e che se si voleva davvero realizzare le cose nella maniera giusta, si doveva seguire il sentiero di Dio e non quello di satana.

HP– Si’, si’, certo.

LZ– Ma sfortunatamente io nutrivo in loro una fiducia eccessiva, e ad un certo punto ho compreso che loro continuavano a lavorare per il diavolo. Insomma, mia moglie ha avuto un sogno, a Maggio, abbiamo ora un bambino di 5 mesi, ma lei ha avuto un sogno, a Maggio, quando era incinta di 7 o 8 mesi, in quel periodo, e mi disse: “Leo, ho sognato che il Comandante Georgio Hugo Balestrieri“, che era uno dei personaggi con cui lavoravo nella P2, che e’ tra l’altro un personaggio noto, perche’ questo personaggio e’ il presidente, il responsabile della divisione internazionale del Rotary Club presso le Nazioni Unite, quindi si tratta di un importante personaggio, che e’ inoltre il direttore del Rotary Club di New York. Se visitate il sito web del Rotary Club di New York, potrete trovarlo, si tratta del Comandante Georgio Hugo Balestrieri. E lo stesso Comandante Georgio Hugo Balestrieri, un membro di Gladio, che fu coinvolto nella “Strage di Bologna”, la ben nota strage perpetrata ai danni di un centinaio di persone in quel caso, o forse piu’ di 100 persone, non ricordo esattamente, e’ accaduto molto tempo fa, ero un bambino io stesso quando si verifico’, tuttavia, membri della P2 vennero accusati gia’ allora, ma immediatamente si verifico’ anche – insomma, si verifico’ quello che in Italia definiamo “depistaggio”, ovvero tentare di confondere tutti, fino a quando, naturalmente, sono tutti talmente confusi che alla fine non accade nulla. Insomma, principalmente a proposito di chi si nascondesse in realta’ dietro quella strage. Comunque sia, si tratta di un membro di Gladio, si tratta di un personaggio che collaborava con i Gesuiti tramite Cossiga, si tratta di un personaggio che conosce alla perfezione Marcinkus, e che era incaricato della protezione di quest’ultimo quando questi si trovava negli Stati Uniti. Vive a New York, ed anche lo stesso Jordan Maxwell, conosci Jordan Maxwell?

HP– Sì, si’, certo, assolutamente.

BalestrieriLZ– Jordan Maxwell, mi pare che, ad un certo punto, lo abbia incontrato, o, un attimo, una persona vicina a Jordan Maxwell, mi ha comunicato in una occasione, mi ha detto che c’era stato questo meeting in cui era presente il figlio – non perche’ questo personaggio avesse partecipato a questo meeting – ma si era incontrato casualmente con il figlio di Balestrieri, in una discoteca, che era mezzo ubriaco ed aveva cominciato a gridare: “Mio padre e’ la mafia, noi siamo i capi qui, comandiamo su tutti”. Certo, ma Georgio Hugo Balestrieri e’ anche uno dei personaggi chiave nell’ambito dell’Ordine dei Figli degli Italo-Americani (Order of the Sons of the Italo-Americans), un’organizzazione mafiosa estremamente potente degli Illuminati, divisa in logge e chapter, che potete trovare su internet, cercate OSIA, O-S-I-A, ed hanno anche una potente struttura che li difende dalle diffamazioni, ma comunque non dovete preoccuparvi, non faranno niente contro di voi, ragazzi, perche’ se si mettono contro di me, sanno che so troppe cose sul “loro” conto.

HP– Certo.

LZ– E sanno inoltre che io sono un vero siciliano, mentre loro sono un branco di italo-americani corrotti, che vanno ancora dietro a questi infedeli del Vaticano dopo 2000 anni, ed io davvero non riesco a capire come si possa ancora stare dietro a quei personaggi, anche perche’, quando scopri la maniera in cui tutte queste societa’ segrete operano, come satelliti del Vaticano, a quel punto cominci ad arrabbiarti davvero, e quella, nel mio caso, e’ stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, quando mi sono reso conto che Alberto Moscato, che era il Capo dell’Ordo Templi Orientis in Italia, ed era inoltre a capo del Reparto della Guardia di Finanza impegnato nella lotta contro le frodi informatiche ma anche nei confronti di ogni perversione presente su internet, e naturalmente si trattava di un satanista, eppure ne era a capo, insomma. Questo e’ il genere di personaggi che abbiamo a capo di questi reparti, dei pervertiti loro stessi. E si trattava inoltre del personaggio che viveva nella casa di Massimo Introvigne, nella casa di Massimo Introvigne, la casa di Massimo Introvigne a Roma. Ma chi e’ Massimo Introvigne? Ora, Massimo Introvigne e’ un personaggio molto conosciuto anche li’ in Svezia, lo sapete, amici miei?

HP– No, no. Non lo sapevo.

LZ– Bene, forse non lo sapete, ma Massimo Introvigne in effetti si presenta regolarmente per tenere delle conferenze presso la Swedish Commission, ve lo dico, un attimo, presso la Swedish National Council for Crime Prevention.

HP– Ah, va bene.

LZ– E Massimo Introvigne tiene appunto le sue conferenze a vantaggio di un reparto che mira alla prevenzione del crimine che e’ operativo li’ in Svezia, e mi piacerebbe dire questo alla Svezia: “Si tratta di un Satanista“. Mentre voialtri siete una banda di svedesi “naif” che e’ bene pensiate attentamente a quello che state facendo perche’ questi personaggi “vi divoreranno” presto, letteralmente. Quindi vorrei ricordare alle persone che operano li’ il fatto che, quando chiamano un tale criminale per tenere delle conferenze, anche perche’ questo personaggio viene li’ per tenere le sue conferenze indovinate un po’ su quali temi? A proposito di: “disinformazione, minoranze religiose e pluralismo religioso”, ma anche “satanismo, culti e sesso”, ed egli stesso, tramite il CESNUR, manipola tutti i nuovi movimenti religiosi.

HP– Hai partecipato anche tu a questi meeting?

LZIo conosco alla perfezione Massimo Introvigne, perche’ ho avuto incontri ravvicinati con Alberto Moscato, ho avuto incontri ravvicinati con Pierluigi Zoccatelli, ero in contatto anche con – e comunque Massimo Introvigne era entrato a far parte addirittura del “gruppo d’elite” della mia “loggia di ricerca”, nota come Ars Ermetis, ed ho anche la documentazione che lo prova e che posso inviarti, in privato. E quindi operavo a diretto contatto con l’intera elite dei miei diversi “squadroni”, che lavoravano per me, cosa credete che facessimo li’ a Montecarlo, assistere forse a…? Si trattava di questioni serissime li’. Il proposito di questi personaggi e’ quello di controllare le persone, o di ricattare le persone, ora questo S.N.C.C.P che il 15 e 16 Febbraio del 1997 organizzo’ questa specifica conferenza denominata “Rejected and Suppressed Knowledge, the Racist Rites and the Cultic Milieu, the Gothic Milieu, Black Metal, Satanism and Vampires”. Uuuhhh.

HP– Uuuhhh.

LZ– Fondamentalmente, questo personaggio si e’ presentato li’, ha parlato di tutte queste cose, in una maniera che, ovviamente, ha permesso alle squadre anti-crimine che stanno investigando su tali questioni di avere accesso semplicemente agli elementi piu’ superficiali dell’intero complotto.

HP– Certo, certo, certo, assolutamente.

LZE lo stesso Massimo Introvigne, come ho gia’ affermato nella trasmissione di Greg Szymanski, e’ coinvolto in un circuito di messe nere in Vaticano, e ha condotto queste messe nere in compagnia di Michela Mercenaro, un tempo conosciuta come Don Michele, che rappresenta il piu’ grande esperto della Bibbia in Vaticano, ed inoltre e’ anche ben nota, perche’ se fai una ricerca su internet e ricerchi informazioni su Michela Mercenaro, ti renderai conto che era in origine un uomo, era un sacerdote, e tutto il resto, ma, ad un certo punto, il Vaticano gli ha fornito un “permesso ufficiale” e lei e’ diventata una donna, ed ora lavora per la polizia, in Italia, impegnandosi in ricerche riguardanti l’occulto, soprattutto nel caso di omicidi. Ad esempio, se c’e’ un caso simile a quello del “Mostro di Firenze”, o uno scenario simile, e’ lei la responsabile investigativa. A proposito, conosci il caso del Mostro di Firenze, ne hai mai sentito parlare?

HP– No, ma mi ricorda comunque qualcosa.

LZA tale caso e’ stato anche ispirato il film di Hollywood, il secondo della serie “Il Silenzio degli Innocenti”, o il terzo, quella in cui si parla del drago. Non ricordo esattamente quale, e comunque non guardo questi film, perche’ sono comunque parte integrante di questa propaganda satanica, questi stessi film, ma posso dire che hanno preso spunto dagli omicidi che hanno avuto luogo a Firenze per un certo numero di anni. C’erano in effetti persone, coppie, in Italia c’e’ l’abitudine per le coppiette di andarsene in giro in macchina, e non avendo un luogo piu’ comodo in cui fare l’amore perche’ le loro famiglie sono estremamente conservatrici, o almeno lo erano circa venti anni fa. Forse lo sono molto meno oggi, comunque, a quei tempi, si era costretti ad andare tra i cespugli, per praticare un po’ di – insomma, di sesso. Come lo vogliamo chiamare? E quindi, tra i cespugli, venivano immobilizzati e sacrificati nell’ambito delle pratiche di questo culto maligno, e le loro parti intime venivano asportate, esattamente come avviene in un rituale occulto. Quindi, tutto questo si e’ verificato per un certo numero di anni, successivamente un personaggio e’ stato alla fine arrestato, ma dopo averlo arrestato, in condizioni piuttosto strane, quel personaggio e’ stato trovato morto, mentre lui – insomma, la polizia lo aveva rilasciato per un periodo di tempo per cui si trovava a casa sua, ed e’ appunto li’ che e’ stato ucciso, ma perche’? Perche’ alle sue spalle, di Pacciani, il Mostro di Firenze, si nascondeva in realta’ un antico culto, e le persone di livello piu’ elevato erano aristocratici. Ed erano impegnati a sacrificare queste parti, questi feticci, perche’ praticavano culti tramite i quali e’ possibile acquisire potere, in pratica, satana ti fornisce potere, questi jinn ti forniscono potere quando tu compi questo genere di atti, sfortunatamente. Inoltre, i culti satanici rappresentano in effetti, per loro, un segno del nuovo millennio, il fatto di bruciare delle chiese o l’asportazione di parti intime, o comunque il fatto di condurre attivita’ disgustose, ci siamo? E’ come una firma, satana e’ qui.

Ed in fondo non puoi farci niente, cosi’ come e’ accaduto circa 5 o 6 anni fa in Italia, quando un suora fu uccisa, ed il 666 fu utilizzato, e successivamente in Italia hanno messo sotto accusa la musica di Marylin Manson, bene, certamente la musica di Marylin Manson e’ da condannare, perche’ lo stesso Marylin Manson e’ stato iniziato nella Chiesa di Satana dallo stesso Anton LaVey, e Marylin Manson e’ inoltre un grande amico del vostro svedese Carl Abrahamsson, che e’ un satanista notissimo in tutto il mondo, profondamente impegnato nella diffusione della propaganda satanica, tramite varie strade, tramite le universita’ ed altro ancora, servendosi di societa’ segrete. E lo stesso Carl Abrahamsson ha inoltre un gruppo di “amici” in Svezia che sono estremamente potenti nella pratica della magia nera, ad esempio, abbiamo il “Dragon Rouge” di Thomas Karlsson, mi pare che sia quello il suo nome, quindi abbiamo la Golden Dawn di Dave Griffin, che in realta’ vive appunto in Svezia, abbiamo – o almeno ci viveva fino a poco tempo fa – e quindi abbiamo il Califfato dell’Ordo Templi Orientis, del quale Carl Abrahamsson e’ appunto il leader, appunto del Califfato dell’Ordo Templi Orientis in Svezia. Abbiamo inoltre Henrik Bogdan. Henrik Bogdan e’ il Direttore, anzi no, non si tratta esattamente del Direttore, mi pare, tuttavia si tratta comunque di uno dei piu’ importanti personaggi nell’ambito del Dipartimento per gli Studi Religiosi dell’Universita’ di Goteborg. E Henrik Bogdan potreste trovarlo – anche perche’ se io vi faccio certi nomi, qualcuno magari mi chiedera’ delle prove, no?

HP– Certo, assolutamente, ci mancherebbe.

LZIo vi invito a procurarvi un libro in Svezia, scritto da Max Fredriksson, il cui titolo e’ “Bardo Tibet”, e appunto in questo libro potrete trovare le foto ed anche gli studi di Carl Abrahamsson e di Henrik Bogdan, che, per un certo numero di anni, si sono recati in Tibet per praticare il BonPo, il culto sciamanico di magia nera utile a dominare i jinn.

HP– Certo.

LZ– Un culto che e’ utilizzato esclusivamente dai “Red Caps” del Tibet, e che mai dovrebbe essere abusato da un occidentale, tuttavia, sfortunatamente, sin dai tempi delle SS, questi personaggi sono divenuti assolutamente fanatici a proposito di questioni come queste, insomma, stile Cavalieri di Shambala, anche perche’ si tratta di magia di enorme potenza. Quello che bisognerebbe comprendere e’ che quelle luci, quegli oggetti che e’ possibile vedere e che vengono solitamente definiti UFO o altro, in effetti, si tratta o di prototipi militari, o altrimenti e’ di jinn che si tratta. Questi jinn possono materializzarsi in diverse forme o figure, e sono estremamente potenti, insomma, possono muoversi nello spazio e nel tempo in una maniera differente, possono materializzarsi in numerosi luoghi e sono in grado di fuorviare le persone, ma soprattutto, se davvero intendi cooperare con loro, devi essere un satanista totalmente devoto al 100%, che vende la sua anima al diavolo, altrimenti non ti e’ possibile farlo. Anche perche’ stai letteralmente firmando un patto col diavolo se davvero intendi cooperare con questo genere di forze.

HPQuindi si tratterebbe in effetti di quelli che i cristiani definiscono demoni, e’ corretto quello che dico?

LZ– Certamente, demoni, ma tra i jinn abbiamo demoni, e abbiamo anche un numero limitato, un numero limitatissimo di jinn che si sono “convertiti”, che sono definibili come Angeli, in effetti, ci siamo? Che fanno parte del reame angelico, diciamo cosi’. Ma la maggior parte dei jinn fanno parte del reame demoniaco, soprattutto in questa fase temporale. I jinn sono stati creati prima dell’umanita’, come noi tutti sappiamo dalle parole dello stesso Lucifero stesso, quando afferma: “Tu hai creato me prima di creare l’Uomo, ed io ero cosi’ perfetto, perche’ hai voluto creare l’Uomo?”. Quindi e’ fondamentalmente questo l’atteggiamento che i jinn hanno, ma questi jinn  vivono anche in un mondo “lurido”, in un mondo “in disfacimento”, insomma, come si potrebbe dire? Non vorrei utilizzare parolacce, ma in un “mondo di merda”, ci siamo?

HP– Certo, “lurido” certo.

LZ– Lurido, appunto, vivono in un mondo in disfacimento, e se intendi entrare in comunicazione effettiva con loro devi essere altrettanto lurido, e’ esattamente quello che loro desiderano, non desiderano cibo cucinato, desiderano cibo crudo, loro desiderano cibo rancido, necessitano di, insomma, tutto quello che noi disprezziamo in quanto negativo, loro lo amano.

HP– Certo, capisco.

LZ– Quindi, piu’ “schifo” abbiamo su questo pianeta, piu’ loro hanno a disposizione cibo, hai capito come funziona, allora?

HPSi tratta di una questione di energia, si nutrono della nostra energia, del nostro spirito vitale e’ esatto?

LZLoro letteralmente si nutrono della nostra energia anche perche’ – abbiamo anche il vampirismo, naturalmente, e loro operano tramite il vampirismo per tenere l’uomo in loro potere, ma in questo caso stiamo parlando anche di questioni fisiche, perche’ questi jinn sono in grado di materializzarsi anche fisicamente, ed e’ a quel punto che il mito “alieni” entra nell’equazione. Anche perche’, ad un certo punto, Orson Welles realizzo’ un grande spettacolo, conosciuto come “La Guerra dei Mondi”, nel 1938, te ne ricordi, no?

HP– Certo, assolutamente.

LZ E tramite quello spettacolo egli rese evidente il fatto che l’intera America potesse essere vittima di un’invasione aliena. A partire da allora, un enorme programma fu avviato per ingannare l’umanita’ facendogli credere che si trattasse di alieni, ma, in realta’, loro ci sono sempre stati, si tratta di jinn, esistono sin dall’inizio dei tempi, in alcuni casi anche da prima, e’ una questione tanto risaputa, per quelli del mio mondo, che io, a volte, non riesco davvero a reagire come fa invece una persona comune, tipo: “ah, ma e’ incredibile”. Per me non e’ affatto incredibile, e’ assolutamente normale. Ora ti raccontero’ una storia che distruggera’ per sempre l’intero mito dei crop circles (cerchi nel grano), una volta per tutte, ci siamo?

HP– Interessante, certo.

LZ– Va bene. La storia e’ questa, mia moglie, Fatma Suslu, aveva un nonno. Suo nonno era riconosciuto come un sant’uomo nel mondo islamico, si trattava di un Imam, era molto apprezzato come studioso nel mondo islamico. Stava passeggiando nei campi, una notte, e, ad un certo punto, comincio’ a notare alcune cose muoversi, qualcuno stava lavorando nei campi, per il padrone dei campi, ma non riusciva a vedere di chi potesse trattarsi. C’erano cose che si muovevano ma lui non riusciva a vedere di chi si trattasse. Quindi, a quel punto, capi’ che doveva trattarsi dei jinn, anche perche’ i jinn sono conosciuti da sempre dalle culture del Medio Oriente, non rappresentano un elemento straordinario, hai mai sentito parlare di “adduzioni aliene” in Medio Oriente?

HP– No, no.

LZ– Appunto, certo, anche perche’ quando effettivamente tali esseri rapiscono le persone, tutto questo viene automaticamente attribuito ai jinn, che ti conducono nei mondi in cui vivono, per cui i rapiti si dicono: “sono stato un idiota, ho dovuto cedere a questo demone, volevo dargliele, ma poi aaahhh”. Insomma, si dice: “hai un cattivo odore a causa dei jinn”. Questa e’ la maniera in cui si reagisce in Medio Oriente, non come in America: “Uuuhhh, ho visto questa luce, ho visto questa cosa, e’ arrivata questa creatura”. Ma chi se ne frega della loro apparenza? Io non voglio affatto andarci di la’, fin quando posso, li evito, e neppure intendo conoscere il nome del loro mondo, o da dove vengono o da quale parte della galassia o magari quale area dell’universo siano soliti frequentare, non me ne potrebbe fregare di meno. So che tali entita’ sono talmente disgustose che non dovrebbero essere provocate in alcuna maniera, anche perche’, se lavori con loro, insomma, quel personaggio era curioso, il nonno di mia moglie, quindi si presento’ presso il padrone di quei campi, e lo prego’ di poter imparare tale “arte”, per riuscire a controllarli.

HP– Certo, si’.

LZ– Va bene, e allora come puoi controllarli? Il trucco e’ in effetti nel recitare alcuni specifici versi, di continuo, sino all’esasperazione, fino a quando questi demoni risultano talmente infastiditi che si manifestano per servirti, perche’ non ce la fanno piu’ a starti a sentire. Li fai imbestialire cosi’ tanto, che, dopo un certo tempo, dopo un mese circa – ma prima che si manifestino a te per farti l’offerta finale, ci saranno due terribili visioni, due o tre, dipende, relative ad animali che ti assalgono. Ora, egli trascorse un’intera notte in compagnia di quest’altro personaggio, il proprietario di quei campi, imparo’ i versi che avrebbe dovuto recitare e torno’ a casa, appunto il nonno di mia moglie. Egli resto’ per 20 giorni nella sua stanza, anche perche’ devi restare assolutamente isolato da tutti, non puoi affatto frequentare persone, non puoi vedere persone neppure quando devi mangiare, e’ necessario fare in modo che il cibo ti venga passato. Insomma, il contatto con le persone e’ assolutamente proibito per 20 giorni.

HP– Capisco.

LZ– In realta’, la prescrizione vale per piu’ di 20 giorni, almeno un mese, anzi, per l’esattezza, 40 giorni, scusami, 40 giorni, dopo 20 giorni e’ tuttavia previsto che tu abbia la prima visione, quindi…

HP– Capisco.

LZ– Giunto al ventesimo giorno quest’uomo comincio’  a urlare nella sua stanza: “Aiuto!!”, anche perche’ aveva avuto la prima visione, il Serpente, questo personaggio ne fu talmente spaventato che, oouuhhh, e quindi si disse: “No, no, no, non voglio avere niente a che fare con questo genere di cose”, eppure si sarebbe trattato di un grande servizio che questi esseri gli avrebbero fornito, immagina, questi avrebbero lavorato nei campi di questo personaggio, di notte, e avrebbero svolto tutto il lavoro che sarebbe toccato a lui, anche quello domestico, ma a quale prezzo? Perche’ queste “larve”, queste creature maligne, nel momento in cui smetti di recitare questi versi, a quel punto finiscono col “divorarti”.

HP– Capisco.

LZ– Anche se in effetti questo accade dopo che hai stretto l’accordo. Il senso da attribuire al “divorare” e’ che in pratica ti tocchera’ morire. E in Danimarca c’e’ stato un personaggio che ha tentato di realizzare tutto questo, negli anni ’50, non ricordo se ho il suo nome riportato da qualche parte, cerchero’ di trovarlo. Era un personaggio che faceva parte dell’Ordo Templi Orientis. Egli tento’, utilizzando il testo “The Magic of Abramelin the Mage”, di realizzare questa cosa, ed alla fine impazzi’ e fini’ col suicidarsi.

HP– Pero’, non e’ una bella cosa.

LZ– Cerchero’ di riferirti piu’ avanti chi fosse, perche’ puo’ essere interessante per voi che vivete in Svezia sapere qualcosa di piu’ a proposito di cio’ che accade in quell’area, a proposito dei matti che operano in quell’area. Comunque, ti dico che nessuno di questi numerosi membri dell’OTO o di altri ordini, sono “immuni” dal controllo dei jinn una volta che sono entrati nel loro mondo, sono tutti servi dello stesso grande satana.

HP– Certo.

LZ– E puo’ trattarsi, a quel punto, insomma, loro tentano di promuovere questo satanismo utilizzando i livelli piu’ elevati della massoneria, e per una ragione molto precisa, anche perche’ sanno che i gradi di livello piu’ basso non ne sanno granche’. Tu mi hai chiesto prima se quelli ai livelli piu’ bassi ne sapessero qualcosa, bene, le persone ai livelli piu’ bassi non ne sanno assolutamente niente. Fino al punto in cui non raggiungono alcuni Gradi specifici – anzi, numerose persone, anche quelle che raggiungono il IX grado o un qualsiasi grado corrispondente, a seconda del sistema cui appartengono, e possiamo affermare che un personaggio che raggiunge il IX grado qui (Rito Svedese) corrisponda ad un 30° grado del Rito Scozzese, o a un 33° grado, se sei al X o all’XI grado. Questi gradi starebbero ad indicare che quella persona stia davvero agendo di concerto con potentissimi, potentissimi jinn.

HP– Interessante, Leo, dobbiamo chiudere questo segmento perche’ siamo davvero in ritardo, ed ovviamente continueremo, e vorrei chiederti di parlare piu’ approfonditamente di questi jinn e del loro ruolo rispetto a quello che dovrebbe essere effettivamente questo Diavolo o satana, e qual’e’ in effetti l’agenda in questo caso, ma, di nuovo, segnala alle persone il tuo sito web in maniera tale da poter chiudere questo segmento, facendo una breve pausa, va bene?

LZ– Bene, il mio sito web e’ illuminaticonfessions.webfriend.it, lo ripeto, illuminaticonfessions.webfriend.it, dovremmo operare in maniera relativamente stabile a partire da questa nuova piattaforma, di questa collaborazione che ho attivato con i miei amici e colleghi da Milano, anche perche’, sfortunatamente, Squarespace non ci garantiva effettivamente liberta’ di pensiero, e abbiamo dovuto rivolgerci altrove, ma in ogni caso continuiamo la nostra battaglia per far conoscere alla gente cio’ che sta davvero accadendo ai livelli piu’ elevati.

HP– Va benissimo. Se intendete continuare ad ascoltare questa intervista con Leo Zagami, iscrivetevi a redicecreations.com, e sintonizzatevi, grazie a tutti per l’ascolto ed a tutti gli iscritti grazie ai quali e’ possibile realizzare questa trasmissione. Vorrei anche ringraziare Fredrik Palmgren all’apparato tecnico, il mio nome e’ Henrik Palmgren. Continuate ad iscrivervi.

———————————————————————————————————————–

(SECONDA PARTE DELLA TRASMISSIONE)

LZ- Leo Zagami
HP- Henrik Palmgren

HP– Benvenuti alla seconda parte della nostra intervista per iscritti, con Leo Zagami. Vi raccomando di sintonizzarvi sulla programmazione liberamente disponibile, per ascoltare anche la prima parte dell’intervista con Leo, ascoltando cosi’ l’intervista completa. Quella che segue e’ la parte conclusiva di tale intervista.

HP– C’e’ davvero un’agenda nascosta o comunque massonica in riferimento alla ricostruzione del tempio, presso il Monte del Tempio?

LZ– Prima di tutto, la massoneria risale a tempi ancora antecedenti a quelli, in particolare agli insegnamenti di Pitagora. Pitagora rappresenta uno dei padri della massoneria, del movimento massonico, mi segui?

HP– Certo.

LZPitagora aveva analizzato i cicli delle ere, giungendo alla conclusione che la data del 21 Dicembre del 2012 avrebbe rappresentato il momento perfetto per condurre il Rito Perfetto in Basso. Quindi in quei tre giorni specifici, 21 Dicembre, 22 Dicembre e 23 Dicembre del 2012, numerosi gruppi degli Illuminati stanno tentando di organizzare quello che dovra’ rappresentare il Rito Perfetto. Per salutare quello che loro ritengono il loro messia, che, in definitiva, come noi tutti sappiamo, sara’ l’Anticristo. Per fare questo, loro basano i loro calcoli, come ho appena detto, su conoscenze antecedenti a quelle degli Ebrei, su quelle dell’antica Grecia, anche perche’ noi sappiamo che la Scuola di Alessandria in Egitto e’ stata assolutamente fondamentale per gli insegnamenti di Pitagora.

HP– Si’, certo.

LZ– Quindi, tutto questo risale ad un tempo assai antecedente allo stesso Tempio di Salomone, e potremmo anche affermare che in realta’ abbia avuto origine ai tempi di Atlantide, ci siamo? Nel periodo Lemuriano, ha a che vedere con questioni di cui e’ possibile tracciare indietro le origini fino ai primordi dell’umanita’. Quando noi siamo stati in grado di creare la societa’, ci siamo riusciti perche’ lo spirito stesso di Dio si e’ manifestato sulla Terra facendo in modo che l’umanita’ stessa fosse effettivamente composta da “uomini”, che questi ultimi divenissero esseri viventi in grado di dimostrarsi effettivamente un riflesso di Dio. Si tratta gia’ di un elemento che e’ sufficientemente incredibile in se’, e noi tutti dovremmo renderci conto di questo, perche’, come ho anche detto nei messaggi che vi ho inviato, in cui ho anche parlato del professor Hilton Houtman, il quale ha spiegato, nel suo libro “The Mysterious Sphynx”, come l’uomo porti in se’ tutti i poteri, i pianeti e le manifestazioni dell’intero Universo, rappresenta il microcosmo in grado di esprimere il macrocosmo.

HP– Certo, certo, esattamente.

LZ– Per cui gli elementi chimici di tutti i “corpi”, dalle stelle in Alto, sino al nostro corpo in Basso, sono gli stessi, questi ultimi non mutano mai, mai perdono la loro identita’, partecipano alla composizione di tutte le cose, e sono comunque governati dalle medesime leggi cosmiche, e queste stesse leggi cosmiche, giorno dopo giorno, fanno si’ che un Dio compassionevole possa far sorgere per noi il Sole. Quindi dovremmo salutare il Sole in maniera differente quando ci svegliamo al mattino, dovremmo ringraziare Dio per il fatto di permettere al Sole di riapparire nuovamente, dovremmo ringraziare Dio per permettere alla Luna di apparire nuovamente, perche’ tutti questi elementi che noi diamo per scontati ai nostri giorni, non erano assolutamente scontati migliaia di anni fa, e non sono affatto scontati oggi, perche’ nel momento in cui noi smetteremo di praticare e non crederemo piu’, e inoltre la Legge non potra’ essere apertamente proclamata in quegli anni che gli ebrei chiamano “gli anni sabbatici”, a quel punto, tutto questo diventera’ un enorme  problema, anche perche’ noi abbiamo la possibilita’ di proclamare la Legge solo in certi anni, periodi nei quali l’umanita’ dovrebbe ascoltare la parola di Dio. Ogni 2160 anni c’e’ un maestro che e’ necessario ascoltare, questo e’, tirando le somme, quello che si verifica. Sfortunatamente, gli Illuminati intendono creare il “loro” maestro poiche’ hanno una loro specifica agenda, loro desiderano che gli “slave gods” continuino a dominare il mondo. Questo e’ un elemento che corrisponde appieno alle profezie riportate su tutti i testi (sacri), e’ ormai chiaro. I musulmani stanno attendendo la fine dei tempi, gli ebrei lo stanno facendo, cosi’ come i cristiani, dov’e’ la differenza? Non c’e’ differenza.

HP– Esattamente, esattamente.

LZ– Ed addirittura in India, abbiamo il Kali Yuga, siamo nell’ultima fase del Kali Yuga. Se ne parla ovunque, gli stessi cinesi lo fanno. Personalmente, vorrei davvero che considerassimo questa data, come il momento in cui, come ho anche indicato nel mio messaggio a te, quell’energia definita come il 666, si invertira’ divenendo 999. Avverra’, come risultato di questa inversione, si verifichera’ un improvviso rallentamento di tutte le cose, all’improvviso.

HP– Certo.

LZNoi stiamo avvicinandoci velocemente a quella data, ci siamo? E fino a quella data, il tempo continuera’ a scorrere sempre piu’ velocemente.

HP– Sempre piu’ velocemente, certo.

LZ– Ci siamo? Ma nel momento in cui entreremo in questa sorta di “buco nero”, in un certo senso, se vogliamo, ma ovviamente questo lo dico in senso metaforico, nel momento in cui entreremo in quella fase, in congiunzione con Sirio, bene, il tempo rallentera’ notevolmente, perche’ vedremo accadere cose, di fronte ai nostri occhi, che sono talmente inattese per noi, cosi’ enormi, che noi finiremo col pregare affinche’ il giorno abbia fine, e non sapremo davvero quante ore ci resteranno da vivere, in effetti, e il giorno non sara’ piu’ il giorno.

HP– Hai studiato il calendario Maya?

LZ– Certo, e so che il calendario Maya parla anche della fine della nostra civilta’, in quell’anno, che coincidera’, naturalmente, con la fine della civilta’ occidentale. Mentre non coincidera’ con la fine della civilta’ musulmana, anche perche’, in quella fase, i cristiani scopriranno (incontreranno) il vero Gesu’, e il vero Gesu’ e’ un uomo, e quindi, quando scopriranno che non e’ in effetti Dio, bene, quello e’ in realta’ l’elemento su cui l’Anticristo sta lavorando con le sue armate, con le sue legioni di satanisti nel mondo, anche perche’ loro desidererebbero avere un Gesu’ in una forma assimilabile ad una star di Hollywood, che magari viene fuori dalle nuvole, ci siamo?

HP– Oh si’, certamente.

LZ– Che compie ogni genere di miracoli. I miracoli sono realizzati dai jinn, ed in effetti un uomo come Gesu’ era in grado di fare miracoli, cosi’ come tutti i profeti sono stati in grado di fare miracoli, ma era forse quella la ragione per cui erano venuti? C’e’ anche qualcos’altro da dire, i miracoli venivano operati per dimostrare all’umanita’ che vi fosse qualcosa di altro, e ricordiamoci che, quando il Corano e’ stato successivamente rivelato all’umanita’, cio’ che avvenne ha rappresentato in effetti la parola definitiva di Dio, per cui non vi era piu’ alcuna necessita’ legata alla manifestazione di miracoli, c’era semplicemente l’adorazione di Dio, dell’Unico Dio. Il problema che abbiamo e’ che Roma, gia’ nel VII secolo dopo Cristo, quando Maometto si presento’ sulla scena – che pace e benedizioni siano su di lui – egli gia’ si era reso conto della corruzione presente nell’antica Roma. Ed egli invio’ il suo messaggio anche li’, in vista di un pentimento e di un ritorno alla fede in Dio e in Gesu’, nel vero Gesu’, non in quello che hanno creato nel 325 al Concilio di Nicea, quella e’ una contraffazione.

HP– Oh sì, naturalmente.

LZ– Questo e’ cio’ che accadde anche nel caso di San Benedetto, che fondo’ il primo monastero benedettino, ovviamente, si trattava infatti di San Benedetto, vicino Subiaco, gia’ intorno al IV-V secolo dopo Cristo, che si allontano’ da Roma, rinnego’ tutti gli insegnamenti spirituali di Roma come falsi, e si rifugio’ tra i monti che si trovano nei pressi di Roma, a Subiaco, ed alla fine costrui’ il proprio monastero nella localita’ in cui si trovava la Villa di Nerone. Mentre Nerone rappresenta il primo Anticristo, per i cristiani. E inoltre, se si traduce il 666 in lettere, si ottiene appunto Nerone, ma e’ anche possibile rintracciare anche altre figure definibili come Anticristo. Mentre il primo Anticristo in assoluto e’ rappresentato dal potere della Roma Imperiale. San Benedetto era deciso a combattere tale potere, quindi lo combatte’ nella stessa maniera in cui numerosi tra i grandi martiri e santi della fede hanno fatto, ovvero sacrificando completamente la propria vita per Dio, magari anche sperimentando grandi privazioni sul proprio corpo, magari vivendo per lungo tempo in caverne, come lo stesso San Benedetto fece per anni, mentre le prime persone che recarono a far visita a San Benedetto, furono i pastori, i poveri che vivevano nei villaggi che si trovavano nei dintorni. In quel periodo, l’Impero Romano era gia’ caduto, e vi era una situazione per cui – o meglio, l’Impero Romano per come noi lo conosciamo era gia’ caduto, anche perche’ in realta’ esso e’ perdurato nel corso dello scorso millennio, ed esiste ancora ai nostri giorni, ma io sto parlando di quello originario, voglio chiarirlo questo, perche’ in realta’ l’Impero Romano non e’ mai finito, scordatevelo, e’ sempre li’, sto parlando piuttosto dell’originario, diciamo dell’antico e pagano Impero Romano che si trasformo’, nel tempo, nell’Impero Romano Cristiano, e che cadde per ovvie ragioni. In pratica, il suo controllo passo’ da alcune famiglie ad altre famiglie, e tuttavia l’idea legata al controllo da esercitare sulla religione ad opera dello Stato e’ restato un concetto di importanza fondamentale per gli Illuminati, questa e’ una delle ragioni per cui questi ultimi amano la Cina. La Cina per loro rappresenta il mondo ideale, e hanno addirittura tentato di corrompere il Dalai Lama, in effetti, anche perche’ il Dalai Lama e’ stato in origine un grande personaggio che si e’ battuto contro ignominie quali il Comunismo, ma ad un certo punto anch’egli ha cominciato ad operare per le forze del male, in quella guerra a noi conosciuta come la Guerra Fredda, e una volta che la Guerra Fredda e’ terminata, avete forse mai sentito parlare ancora del fatto che – insomma, a quel punto, il Dalai Lama ha terminato la sua opera di propaganda, intendo dire che egli non avesse in realta’ a quel punto abbastanza appoggio da fazioni esterne per portare avanti la sua causa. E cosi’, alla fine, ha finito per operare semplicemente commercializzando la sua religione e se’ stesso, anche se io continuo ad avere un grande rispetto per il Dalai Lama perche’ egli effettivamente rappresenta un vero maestro di compassione nei confronti dell’intera umanita’, anche perche’ so quanto loro siano stati utilizzati per la realizzazione di disegni politici incredibilmente malvagi, elaborati dai personaggi che oggi li sponsorizzano. I numerosi Rockefeller della situazione, in pratica. I quali, appena si rendono conto che qualcuno e’ in grado di produrre qualcosa di utile, o magari un personaggio e’ in grado di gestire un paio di jinn, come Sai Baba, lo chiamano presso di se’, dicendogli: “Perche’ non vieni a lavorare per me? Dai, unisciti al nostro club, cerca di spostare un paio di cosine, in maniera da poter far gridare al miracolo gli esseri umani”. Ma cosa c’e’ di miracoloso? Se gli esseri umani imparassero a pregare, magari 5 volte al giorno, anch’essi riuscirebbero a raggiungere quel livello e ad andare anche oltre. Se loro imparassero a rispettare Dio, finalmente, il vero Dio, l’Unico Dio, che e’ lo stesso per tutti noi su questo pianeta, riuscirebbero a scoprire anche tutto cio’ che c’e’ al di la’ del mistero legato a tutto questo. Avrebbero a disposizione la chiave per comprendere il mistero stesso degli Stati Uniti, perche’ questi ultimi sono stati fondati dagli Illuminati, in qualita’ di Nuovo Egitto. E se davvero si vuole scoprire quella che e’ la chiave del segreto, e’ necessario studiare Mose’, e la maniera tramite la quale egli combatte’ contro il Faraone, perche’ cio’ che abbiamo di fronte a noi, oggi, e’ un moderno Faraone, George H. Bush e suo figlio George W. Bush.

HP– Certamente, certamente, e loro sono addirittura legati a loro tramite la linea di sangue per quanto ne so.

LZ– Legati? Legati a chi?

HP– George Bush, la sua linea di sangue, a questo proposito sono state fatte ricerche, e quindi e’ noto che…

LZ– Scusami, scusami, ma tu stai parlando dell’essere legati a chi?

HP– Ai Faraoni, Voglio dire…

LZ– Ah, legati ai Faraoni, naturalmente sono legati ai Faraoni, sono legati ad una banda di criminali, ed in effetti i criminali non cambiano mai le loro linee di sangue, bisognerebbe semplicemente leggere il Corano, li’ viene spiegato chiaramente, fratello, si dice che alcune famiglie, sino alla fine dei tempi, non cambieranno mai.

HP– Capisco.

LZ– Loro rappresentano i veri infedeli, e continueranno ad andare avanti per la loro strada, con le loro tribu’, con le loro guerre, con i loro interessi, sino alla fine dei tempi. E guardate che qui stiamo parlando di un personaggio (George H. Bush) che e’ stato uno dei migliori amici di Anton LaVey, oltre che del Tenente Colonnello Michael Aquino, che e’ stato il fondatore del Tempio di Set, di satana, del nemico di Horus, e quindi di Gesu’, il nemico di un ipotetico messia e’ certamente George H. Bush, cosi’ come lo stesso George W. Bush che e’ stato creato letteralmente dai satanisti, come nel film “Omen”, come nel film “Il Presagio”, ricordi? Si tratta appunto di quello, “Il Presagio”, I, II, e III, la serie originale, fu in effetti supervisionata da Anton LaVey.

HP– Oh, davvero? Molto interessante.

LZE’ davvero importante che voi tutti sappiate che tutti questi vecchi film, come per la verita’ quelli di Roman Polanski, anche perche’ quest’ultimo era direttamente coinvolto, era effettivamente un membro dei circoli satanici originari, quelli fondati intorno al 1966 da Anton LaVey. In ogni caso, tutti questi personaggi sono connessi tramite il satanismo, in una maniera specifica, in una maniera effettiva, loro si sono recati effettivamente in una loggia, in un tempio, ad una messa, e quindi hanno dedicato se’ stessi e le loro anime al Diavolo, cosi’ come le anime dei loro familiari, anche perche’, a quel livello, si entra a far parte di una lunga linea di infedeli che utilizzano le societa’ segrete come uno dei loro strumenti per manipolare l’umanita’, nei secoli dei secoli.

HP– E’ tutto questo sta venendo alla luce sempre piu’, quello che stai dicendo, nei media, nella cultura moderna, soprattutto nel cinema e nella musica, e’ giusto?

LZ– Guarda, loro usano ed abusano di ogni forma di media, stiamo parlando di personaggi che sono a capo dei dipartimenti PSYOPs, e per quanto riguardanti lo “PSYchological OPerations battalion”, andate semplicemente a studiarvi la storia del Tenente Colonnello Michael Aquino, che ha una lunghissima carriera alle spalle, nel campo della Guerra Psicologica, che ha ereditato in buona parte dal suo padrino, Anton LaVey. Stiamo parlando di persone che avevano contatti ad altissimo livello nel Pentagono, ed inoltre di personaggi che in effetti operano in collaborazione con il Diavolo stesso, e con il Generale dei gesuiti, naturalmente, perche’ il Vaticano stesso ha il suo “personale” Signore del male, che controlla tutto questo tramite la Congregazione per la Dottrina delle Fede, la versione moderna della Santa Inquisizione. Ma c’e’ una notizia in particolare che mi e’ appena giunta, ed io davvero pensavo si trattasse di uno scherzo, mentre, invece, pare sia assolutamente vero, credo che l’Italia sia destinata a divenire davvero un luogo assai poco piacevole in cui vivere nel prossimo futuro, perche’ pare sia stata appena creata una squadra speciale cui e’ stato affidato il compito di combattere sette e culti satanici, tuttavia chi e’ che sara’ a dirigerla? E’ quello il vero problema. Chi ne sara’ il responsabile? Come possiamo permettere a queste persone – e magari ora faranno partire non so quale campagna, per cui prima o poi magari cominceranno ad arrestare gente come me, accusandomi di essere un membro di un culto satanico o Dio sa cos’altro, chi puo’ saperlo? Chi puo’ saperlo? Le stanno davvero tentando tutte, si sono presentati sulla rete affermando che io avevo 100 o 200 bombe nucleari in una valigia da viaggio, ammetto che tutto questo mi renderebbe davvero un uomo estremamente ricco, mentre mi spiace, sono estremamente povero. Insomma, almeno paragonato a questi miliardari, ma non mi sono mai sbattuto per avere piu’ soldi, anche perche’ avrei finito con il fare i loro interessi, che io non amo, a quel punto, diventi in effetti un loro schiavo. Quindi ho visto milioni e milioni di dollari davanti ai miei occhi, ma non riuscivo a farlo, semplicemente non riuscivo a farlo. Essere coinvolto con questi personaggi, era come avere a che fare con il Diavolo stesso, anche se in effetti ho infiltrato alla grande l’Ordine ed ho raggiunto i livelli piu’ elevati, perche’ si parlava di me come del potenziale successore di Licio Gelli, e puoi capire quello che questo puo’ significare.

HP– Certo, ma potresti spiegarmi meglio tale questione, perche’ e’ estremamente interessante, insomma, naturalmente Licio Gelli e’ assolutamente un personaggio molto interessante, ma, voglio dire, oggi come oggi, credo tu non potresti piu’ prendere il suo posto, tu sai forse se loro abbiano effettivamente trovato un rimpiazzo, o, altrimenti, cos’e’ che sta davvero succedendo, cosa sai?

LZ– Guarda, fondamentalmente il Comitato Esecutivo Massonico, il MEC, che e’ stato fondato a Montecarlo da Ezio Giunchiglia, Licio Gelli e William Rosati, si trova di fronte, oggi, un problema davvero enorme, perche’ ora si trovano di fronte allo stesso tempo qualcuno che sa davvero troppo, e che sta fornendo informazioni su di loro, ed inoltre sono in possesso di una serie infinita di documenti interni, ho fotografie a dimostrarlo, che si trovano sul mio sito, ovvero illuminaticonfessions.webfriend.it. Naturalmente abbiamo dovuto lavorare duro per rimettere insieme tutti quei documenti dopo che (il nostro sito web) e’ stato chiuso, tuttavia il fatto che abbiamo chiuso il nostro sito, il fatto che abbiano tentato inoltre di minacciare il mio nuovo provider immediatamente dopo aver avviato il nostro rapporto, con una lettera, subito dopo, ed inoltre il fatto che di continuo siano impegnati a diffondere falsita’ sul mio conto, sulla mia famiglia, sulla religione islamica in cui credo, su ogni cosa in pratica, ma sono pronto per tutto questo, ero gia’ pronto per tutto questo, mi segui? Mi sono preparato per 3 anni, quando ho compreso che c’era per me questa chiamata da Dio, immediatamente dopo aver studiato quella che e’ la vera natura di Gesù, nel 2004, e quello era uno dei miei obiettivi principali quando mi sono recato in Egitto. A quel punto ho scoperto che il vero Gesu’ era un uomo, e che lo stesso Corano parlasse del vero Gesu’, cosi’ come gran parte dei vangeli gnostici e di tutti gli altri vangeli che sono stati ritrovati in Egitto, successivamente al 1945. Il Corano e queste nuove scoperte in Egitto, mi hanno quindi portato ad avere un’idea assolutamente diversa di Gesu’, perche’ a quel punto ho compreso come vi fossero falsita’ enormi in quelle tradizioni, assolutamente, e volevo cercare una maniera per comunicarlo al resto dell’umanita’ perche’ e’ giunto il tempo per rivelare chi fosse stato in realta’ il vero Gesu’, rivelando inoltre l’enorme rete cospirativa che si nascondeva alle spalle del Concilio di Nicea e di cio’ che successivamente accadde, anche perche’ questa cospirazione e’ stata messa su dalle stesse persone che 2.000 anni fa hanno perseguitato il vero Gesu’, e stiamo parlando delle solite famiglie ebraiche e dei soliti criminali di Roma, si tratta in effetti sempre e comunque degli stessi criminali, insomma, come abbiamo detto, dall’antichita’ sino ad oggi. Quella e’ stata una delle ragioni per cui Giulio Cesare sposo’ Cleopatra, e tutti questi personaggi a Roma furono estremamente spaventati ad un certo punto, poiche’ sapevano che Cleopatra era in grado di utilizzare la magia nera, quindi, per quella ragione, Giulio Cesare fu eliminato, perche’ la loro sarebbe potuta divenire una discendenza troppo potente per essere controllata dagli Illuminati.

HP– Ah capisco, certo.

LZ– Credo di poter dire che tutto quello che ho fatto per uscire da quella struttura sino ad oggi, con numerosissime possibilita’ di ricavare dei soldi dalla mia posizione, perche’, insomma, mi avevano offerto un incarico alle Nazioni Unite, un lavoro la cui retribuzione minima sarebbe stata di 500.000 dollari all’anno, e con la MSGI Security avevo inoltre la possibilita’ di aprire un ufficio ad Ankara, in Turchia, si sarebbe trattato di un’agenzia di copertura per le loro operazioni nel campo della security, anche perche’ loro stanno cercando di espandersi utilizzando sempre di piu’ la Turchia come una sorta di cavallo di Troia contro il resto del mondo musulmano.

HP– Certo, tutto questo e’ molto interessante anche perche’ pare proprio che la Turchia sia sul punto di entrare a far parte della Unione Europea, tu credi che tutto questo effettivamente avverra’?

LZL’unica maniera in cui loro potrebbero davvero diventare parte della UE, e’ quella di sottomettersi completamente al Vaticano, e pare ci siano ancora un certo numero di personaggi in Turchia che non intendono farlo, grazie a Dio, e spero che riescano a resistere, tuttavia se loro cedessero, posso assicurarvi che entro 10 anni saranno di nuovo fuori.

HP– Davvero? Dici sul serio?

LZ– Credo che la gente non conosca bene i turchi, ma i turchi hanno sempre resistito a queste intrusioni dall’esterno, naturalmente sono stati nel tempo corrotti dall’interno, e cio’ e’ avvenuto grazie a colui che li ha infiltrati operando dall’interno, ovvero il fondatore dell’odierna Turchia, Ataturk, un massone della Gran Loggia d’Inghilterra, ed inoltre un massone estremamente importante per la diffusione del potere satanico in tutto il mondo. Anche perche’ Ataturk lavorava per i suoi alleati dell’occidente soprattutto in vista della completa eliminazione della possibilita’ di un qualsiasi genere di potere per la famiglia del Profeta, soprattutto nell’ambito dell’establishment dell’Impero Ottomano. Ed allo stesso tempo, egli era impegnatissimo nell’organizzazione di questi viaggi sull’Orient Express per i diversi Imam, con orge, prostitute, corrompendoli, raccogliendo informazioni sul loro conto, per ricattarli successivamente in vista degli obiettivi dei Sionisti e dei loro amici del Vaticano.

HP– Questo e’ un elemento estremamente interessante, quello che stai portando alla luce, perche’ vi sono anche altri ricercatori, come lo stesso Alex Jones, che ha parlato del fatto che, ad esempio, numerosi Senatori negli Stati Uniti siano stati prima introdotti a questo genere di “vizietti” per essere poi ricattati e usati grazie a questo genere di informazioni, che sono state utilizzate appunto in questo senso, si tratta quindi di tema comune?

LZ– Assolutamente si’, si tratta di attivita’ che venivano portate avanti di continuo nell’ambito del Comitato Esecutivo Massonico, quelle mirate a ricattare le persone, insomma, o comunque mirate a raccogliere informazioni sulle persone da utilizzare successivamente a nostro vantaggio. Il fatto di sapere, ad esempio, che la Regina di Norvegia abbia avuto un amante, per oltre 20 anni, in Francia, e che si trattasse inoltre di un “uomo di colore”, si tratta di una bella bomba, si tratta di un’informazione che puo’ essere successivamente utilizzata, soprattutto quando hai le scabrose foto degli “episodi”. Soprattutto, magari, quando hai il video della Principessa che magari fa… un po’ di… insomma che dice di stare un po’ per i fatti suoi, ed invece va a divertirsi con tre uomini di colore allo stesso tempo, tutto questo avrebbe potuto essere utilizzato successivamente per ricattare l’intera famiglia (reale).

HP– Esattamente, per ricattarli, certo.

LZ– Per ricattarli, il ricatto e’ una specialita’ di queste persone, ed e’ esattamente quello che stavano tentando di fare quando si sono presentati da me la sera di mercoledi’, quando si sono presentati qui, alle 22:30, a casa mia, con il loro tipico atteggiamento e con quelle frasi tipiche, ovvero: “Devi chiudere questo controverso sito e smettere di fare quello che stai facendo, devi porre fine a questa tua attivita’, altrimenti ti sottraiamo la custodia dei figli”. Questo e’ un ricatto.

HP– Si’ certo, e tu hai brevemente accennato, quando abbiamo cominciato questa intervista oggi, alla maniera in cui le persone vengano arrestate qui, nei paesi del nord, potresti approfondire questo tema?

LZ– Bene, cio’ che accade e’ che esistono da sempre relazioni molto strette con i programmi legati al mind control, qui in Norvegia, che tuttavia vengono sviluppati in America. Quindi, i capi dei reparti psichiatrici, negli ospedali, soprattutto, a partire dall’inizio degli anni ’70, stavano ad esempio sperimentando, in Norvegia, fino alla meta’ di quel decennio, in realta’, l’LSD, stavano sperimentando lobotomie, e tutto questo genere di cose. Mentre oggi, invece, lavorano soprattutto nel campo conosciuto come PSYOPs, nel campo del controllo mentale ed anche nei confronti di attività cosiddette “settarie”, o meglio quelle che a loro conviene definire attivita’ settarie. Tuttavia, il problema e’ che quello che loro definiscono attivita’ settaria ricade, in maniera piuttosto singolare, su tutte quelle sette potenzialmente in disaccordo con loro, che vengono definite settarie, ma in realta’ tali sette sono state da loro infiltrate e manipolate per tutto il tempo, e quindi utilizzate ed abusate appunto per trarne un vantaggio. Anche perche’ loro sono in grado di manipolare in maniera straordinariamente agevole tutti questi adepti della magia nera che agiscono in Scandinavia, e si tratta di una banda di ridicoli personaggi, agli occhi di Dio. Ad esempio, io sono stato sin dall’inizio introdotto nel mondo dell’occulto al fine di manipolare le persone, anche perche’ vengo da un retaggio che ha sempre fornito ordini e manipolato le persone grazie a tutti questi sistemi di controllo, quali Cavalierati, sistemi massonici, Ordini, Gradi, e quando mi sono recato in queste logge semplicemente per rendermi conto di cio’ che li’ accadeva, appunto in Scandinavia, a quel punto mi sono trovato di fronte il Libro dei Morti ed la “Stele of Revealing” di Aleister Crowley, oltre al Segretario del Ministero della Difesa (norvegese), Per Kristian Krogh, vestito di nero, con quell’abito, insomma, e si verificano davvero ovunque, in Scandinavia, questo genere di cose, c’e’ inoltre la OG Fellow, e quindi c’e’ la Mary’s Lodge per le donne, in Norvegia, in Svezia, in Danimarca, e quest’intero sistema e’ connesso ad una piramide che, ai livelli piu’ elevati, non solo tollera il satanismo, ma opera per la diffusione del satanismo e mira comandare le persone a bacchetta. Loro ci stanno ascoltando in questo esatto momento, stanno valutando quale genere di minaccia rappresentiamo, e vedrai che quando mi trovero’ in una posizione sfavorevole, loro interverranno. Tuttavia, ora loro hanno compreso anche come io sono stato in grado di creare, intorno a me, un’efficacissima struttura di protezione, ed inoltre a loro svantaggio c’e’ il fatto che io opero oggi in connessione diretta con una serie di governi, quindi, in questa fase, e’ per loro davvero rischioso intervenire ai miei danni, perche’ in quel momento ci sarebbero governi quali il governo turco e numerosi altri governi in tutto il mondo che comincerebbero a fare domande rispetto a cio’ che sta accadendo. Io credo che ci sia gia’ stato uno shock notevole in seguito allo scandalo danese connesso alla figura di Maometto – che pace e benedizioni siano su di lui – e mi riferisco a quegli scandalosi fumetti…

HP– Oh, si’, certo.

LZ– Bene, quello e’ il risultato di una vera e propria propaganda satanica, e questo avviene perche’ voi rappresentate in realta’ i piu’ leali cittadini del Vaticano, voi in Scandinavia. Voi indossate la Croce Nera, la Croce Bianca, e la Croce Rossa. Voi siete degli schiavi del Vaticano, ecco come stanno le cose, perche’ questa piramide di potere, questa piramide massonica di potere e’ stata realizzata in maniera tale che, ai livelli piu’ alti, scatti il controllo del Vaticano. Quindi, in Norvegia, ad esempio, l’Opus Dei invia un vescovo dalla Svezia ogni mese per fornire le sue Istruzioni (ordini), ed allo stesso tempo, la meta’ del clero a Oslo e’ composta da massoni. Ufficialmente la massoneria e’ bandita dal Vaticano, ma qui loro la praticano, e ne abbracciano i principi, e si tratta di elementi risaputi, conosciuti a molti dei cattolici, e davvero non capisco perche’ non si vergognino di tutto questo, ho parlato con alcuni miei amici cattolici un po’ di tempo fa a questo proposito, che mi hanno detto: “Tutti noi sappiamo che sono massoni, ma cosa mai potremmo fare?”. Io ho partecipato per un certo tempo ed ho infiltrato l’intero show, conosco come funziona e come opera, anche perche’ ero costantemente alla ricerca di materiale utile per ricattare personaggi, cosi’ come so che numerosi sacerdoti utilizzano romeni che si prostituiscono, qui a Oslo. Per la precisione, romeni di sesso maschile, che si prostituiscono. Che ti devo dire… e’ davvero troppo, e ti dico anche che e’ stato davvero molto spiacevole notare come numerosi sacerdoti protestanti ed altri, si sottomettano al Vaticano, in segreto, nelle loro logge massoniche, divenendo sacerdoti per conto del Vaticano, poiche’ si diviene addirittura sacerdoti gnostici ai livelli piu’ elevati di questa piramide.

HP– Capisco.

LZA quel livello si accede alle conoscenze legate all’adorazione di Baphomet, e da quel punto in avanti si diviene in effetti dei satanisti assoluti. Ora, facciamo riferimento, per un attimo, ad un personaggio come Nicholaj Frisvold. Quando fai una ricerca su internet e cerchi informazioni su un personaggio come Nicholaj Frisvold, scopri agevolmente che trattasi di un satanista, ci siamo? Ma egli, allo stesso tempo, e’ un arcivescovo gnostico del Vaticano, ed era solito incontrarsi con il miglior amico di Giovanni Paolo II, regolarmente, nella conventicola di martinisti che si trova qui a Oslo, quella degli Illuminati qui a Oslo, incontrandosi inoltre con rappresentanti dell’Opus Dei, e tutto questo avveniva in una localita’ all’interno della quale loro sono soliti dilettarsi con orge, a scadenze regolari, dedicate a Kali.

HP– La dea indu’ della morte, no?

LZ– Certo, si tratta di quelli che definiscono se’ stessi come Amookos, i Cavalieri di Shambhala. Appunto questa setta degli Amookos e’ una setta molto singolare, molto particolare, creata da un personaggio noto come Dadaji, o qualcosa del genere. In effetti, quest’ultimo si reco’ da Aleister Crowley, quando Aleister Crowley era ancora in vita, e si rivolse a lui dicendo: “Cosa potrei fare di meglio per far progredire ulteriormente il culto dei Cavalieri di Shambhala?”, ed egli gli rispose: “Recati in India e fai incetta di tutti gli antichi libri del Tantra, e di quelli che trattano i culti legati alla stregoneria”. E questo personaggio effettivamente trascorse molto tempo in India e fece ritorno negli anni ’70 con una quantita’ enorme di materiale legato alla stregoneria, che venne diffuso tramite le logge dei Cavalieri di Shambhala, tramite gli antichissimi ordini magici dei Cavalieri di Shambhala, ed un analogo movimento fu fondato ufficialmente in quel periodo, nel 1972 da (Sir) Michael Magee, cui venne attribuito il nome di Maharaj, o uno simile, ed a cui, nel tempo, ci si rivolse come (Shri) Lokanath Maharaj, con la benedizione di sua santita’ sacrissima Shri Gurudev Mahendranath, o qualcosa di simile, che rappresentava in effetti il grande guru del Tantra, ed aprirono successivamente questo Uttara Kaula Tantric Order, che dall’India del Nord, giunse anche qui in Norvegia.

HP– Bene.

LZ– Certo, ed ha avuto un grandissimo successo in Norvegia, ed e’ guidato comunque da Nicholaj Frisvold ma anche da altri personaggi che operano loro stessi in strettissima relazione con Michael Aquino.

HP– Tu credi che tale processo avvenga con una tale gradualita’ che alla fine queste persone davvero non sanno in cosa siano coinvolte, o credi piuttosto che loro ne abbiano assoluta conoscenza sin dall’inizio, per cosi’ dire?

LZ– Io credo che molti di loro siano semplicemente manipolati, dai personaggi che sono al livello piu’ elevato, da quelli che controllano questo sistema, questa e’ la ragione per cui prestano tanta attenzione a questi chapter, a questi pezzi di carta, a queste iniziazioni, cio’ avviene perche’ c’e’ l’intenzione di garantirsi la lealta’ da parte di quelli piu’ in alto. Sempre nei confronti dello stesso satana, insomma.

HP– Si’, certo.

LZ– Mentre i Cavalieri di Shambhala derivano da un culto che fu introdotto nell’ambito delle SS, in origine. Le SS erano assolutamente coinvolte in questo genere di magia nera ed inviarono addirittura le loro truppe d’elite, in Tibet, alla ricerca di informazioni a proposito degli sciamani del BonPo, e quindi acquisirono queste conoscenze e le utilizzarono all’interno del castello di Wevelsburg.

HP– Capisco.

LZ– Conosci Wevelsburg, il castello di Wevelsburg, non so ne conosci almeno in parte la storia.

HP– Intendi riferirti a Wevelsburg?

LZ– Wevelsburg, certo, Wevelsburg, certo. Guarda, sono un po’ negato per le lingue, ragazzi, mi dovete scusare, sono italiano, sono uno straniero. Non sono un nordico, non ho l’approccio nordico allo studio delle lingue.

HP– Certo.

LZ– Siete cosi’ bravi con le lingue qui che mi fate sentire un po’ in difetto. Comunque sia, diciamo che in quel castello – un attimo, com’e’ che lo pronunciate voi?

HP– Wevelsburg. C’e’ la doppia V, all’inizio.

LZ– Ma fammelo ascoltare con un tono piu’ “germanico”, perche’ so che voi svedesi ce la fate a farlo piu’ “germanico”. Wevelsburg!

HP– Wevelsburg, Wevelsburg.

LZ– Wevelsburg, ja – perche’ ho ormai un po’ acquisito quel genere di mentalita’. Bene – e quindi – non fate troppo i “neutrali”, tanto lo so che gli svedesi alla fine fanno i neutrali anche durante le guerre, figurati, facevano addirittura pagare il biglietto sui treni alle truppe (tedesche) che si recavano in Norvegia, insomma. Tutto questo non e’ forse molto “neutrale”?

HP– Eccome. Lo e’ assolutamente.

LZVoi siete estremamente illuminati, siete considerati superiori, e perche’ accade questo? Perche’ avete il Quartier Generale dei Cavalieri Teutonici li’ da voi.

HP– Ah, davvero?

LZQuesta e’ la ragione per cui la massoneria svedese ha un anello con una croce nera e non una croce rossa che e’ quella che i norvegesi utilizzano. Lo sapevi?

HP– Tutto questo ha qualcosa a che vedere con i colori utilizzati? Perche’ so che il Vaticano utilizza il blu e il color oro.

LZ– No, no, il fatto e’ che esistono tre Ordini Cavallereschi: i Cavalieri di Malta, Croce Bianca su campo rosso; quindi abbiamo i Cavalieri Templari, Croce Rossa su campo bianco – anche se i Templari si fusero, insomma, la Croce Rossa dei Cavalieri Templari fu acquisita dai Cavalieri di Malta quando questi ultimi si appropriarono delle proprieta’ dei primi, quando i Cavalieri Templari furono eliminati, tutte le proprieta’ dei Cavalieri Templari furono “concesse” ai Cavalieri di Malta, inclusa la loro croce. Quindi, successivamente, tutti gli Ordini dei Cavalieri Templari esistiti da allora in avanti, sono tutti fasulli, sono tutti assolutamente controllati dal Vaticano, anche quelli presenti nella massoneria, o all’esterno della massoneria, ogni singolo gruppo templare e’ “controllato” dal Vaticano. Quindi non sono affatto dei veri Cavalieri Templari. I veri Cavalieri Templari furono quelli che maledissero il Vaticano. Jacques de Molay maledisse il Papa, maledisse il Re, maledisse il Vaticano.

HP– Oh si’, certo.

LZ– E quindi il vero “Ordine Militare di Cristo” non e’ quello che potreste individuare nei Templari che sono  parte della massoneria, scordatevelo, quelli rappresentano satana stesso al lavoro. E nell’Universita’ di Goteborg avete davvero un gran numero di fondamentali personaggi che esercitano un enorme controllo sulla massoneria e la manipolazione satanica, come Henrik Bogdan, tendo a ripetere costantemente il suo nome, e non smetto mai di farlo, perche’ lui rappresenta uno dei piu’ potenti personaggi che avete oggi li’ in Svezia.

HP– Capisco. Sarebbe interessante contattarlo, e parlare con lui, avere delle informazioni, ascoltare se ha da fornire qualche informazione…

LZ– Magari intervistandolo, anche se credo che personaggi come lui non rilascerebbero mai un’intervista, perche’ questi personaggi non hanno affatto la coscienza pulita, fratello, insomma, questi personaggi sono quelli che tengono tutti in riga, rappresentano i personaggi che stanno diffondendo falsita’, che stanno diffondendo gossip, che stanno lavorando contro gli interessi della vera scienza, perche’ in effetti quel poco che possiedono, hanno intenzione di tenerlo per se’, a livello di conoscenze, si tratta di personaggi che considerano gli altri come esseri inferiori, quelli che non fanno parte dell’Ordine vengono considerati esseri inferiori. Dal momento in cui io sono stato “bruciato tra le colonne”  – e’ infatti appunto questo che fanno quando qualcuno si allontana dall’Ordine, vieni “bruciato tra”, letteralmente “bruciato tra le colonne”, a quel punto non sei piu’ niente per loro, sei come un individuo che e’ stato maledetto. Quindi mi disprezzano oggi, ma e’ interessante perche’, in effetti, la maniera in cui ne sono venuto fuori, in realta’, non e’ completamente anti-massonica, io sono ritenuto in effetti come anti – non per le cose che ho commesso contro i massoni nel loro complesso – ma, tirando le somme, quelli al livello piu’ basso non hanno nulla a che vedere con tutto questo, insomma, molti di loro vengono semplicemente manipolati. Vengono abbandonati con l’inganno nelle mani di satana, alcuni di loro ci cascano senza neppure rendersene conto. In Scandinavia, vengono abbandonati nelle mani di satana magari facendogli credere che in realta’ stanno entrando a far parte di un ordine cristiano.

HP– Si’ certo, e’ cosi’ che operano, certo.

LZ– Come potrebbero ingannarti meglio di cosi’? E ci sono persone, come un mio amico, che e’ uscito dall’ordine massonico qui in Norvegia, e non vorrei fare il suo nome in questa occasione, tuttavia parlero’ con lui e gli chiedero’ il permesso di rendere noto il suo caso, perche’ lui ha preso le distanze dalla massoneria in Norvegia e da allora e’ stato continuamente minacciato, dato che aveva raggiunto un grado estremamente elevato, e’ stato in pratica minacciato dal momento stesso in cui se ne e’ allontanato. Anche perche’ immediatamente dopo ha scritto un libro, un libro che e’ stato pubblicato, e naturalmente ha fatto il giro della Norvegia, e tuttavia nessuno in Norvegia lo avrebbe mai neppure toccato, e successivamente ha ricevuto numerose chiamate telefoniche con minacce ed altro, e insomma egli non voleva certo che la sua vita fosse completamente rovinata. Come ho gia’ detto, se io fossi rimasto un cristiano, la mia vita sarebbe gia’ stata rovinata, se fossi rimasto un cristiano, perche’ loro sono riusciti a corrompere l’intero clero cristiano, cosi’ come ogni singola istituzione religiosa cristiana e’ corrotta da loro, tuttavia, dato che sono oggi un musulmano, ed inoltre sono un musulmano che non intende rispondere ad un Imam o a chiunque altro. Sono un musulmano e credo in Dio, poi naturalmente ho i miei maestri spirituali che sono stati scelti da me, e in cui posso avere fiducia.

HP– E’ un elemento positivo.

LZ– Uno di questi e’ Gabriele Mandel Khan, che ha anche ricevuto un Nobel per la pace onorario, mi pare si tratti di un premio onorario, non dell’effettivo premio Nobel, esistono anche premi Nobel per la pace “collaterali”, premi onorari, Nobel onorari, qualcosa del genere. Tuttavia, Gabriele Mandel Khan – puoi tranquillamente cercarlo su internet, si tratta di uno dei personaggi che meglio conosce l’Islam a livello mondiale, egli ha scritto, ha partecipato alla creazione di un vocabolario islamico, che e’ stato appena pubblicato in tutto il mondo.

HP– Capisco, certo.

LZE’ un grande studioso ed e’ a capo di un’organizzazione Sufi nota come Jerrahi-Halveti, ed e’ un mio carissimo amico, da Milano. Gabriele Mandel Khan e’ anche un rappresentante del governo turco, ed oltre a lui faccio riferimento anche ad un altro leader spirituale, che risiede a Cipro, che rappresenta inoltre il maestro di tutti i sufi del mondo, nell’ambito del Naksibendi Order, si tratta dello sceicco Mohamed Nazim Al-Hakkani, e lo stesso Mohamed Nazim Al-Hakkani e’ inoltre il consigliere spirituale personale del Principe Carlo (d’Inghilterra).

HP– Bene.

LZ– “del” Principe Carlo. Non e’ l’inverso, e’ il principe Carlo il “consigliato”, non il contrario. Insomma, gli piace Camilla, ma non e’ in fondo un degenerato in senso assoluto .

HP– Meglio.

LZ– Ma se pensate che sia l’Anticristo, scordatevelo, questo personaggio e’ capace di trascorrere la propria vita semplicemente facendo giardinaggio, scordatevi che possa essere l’Anticristo. E’ un personaggio ridicolo, assolutamente manipolato da sinistra, destra e centro, ma e’ davvero una brava persona, vi diro’, con un grande cuore, e spero che un giorno si rendera’ conto di essere completamente circondato da squali e doppiogiochisti di ogni genere.

HP– Oh si’, sicuramente. Ascolta Leo…

LZ– E’ necessario che membri dell’aristocrazia come me, ma anche di livello piu’ alto rispetto rispetto al mio, si espongano e si pronuncino contro questa mafia.

HP– Certo, Leo, credo che siamo prossimi alla fine del nostro tempo, in questo caso, ma credo comunque di aver avuto davvero un’interessante chiacchierata oggi, ho apprezzato il fatto di poter ascoltare le tue idee a proposito di tutto questo, ed inoltre la tua storia, e quella relativa al tuo retaggio, ovviamente, e spero davvero di poter riproporre tutto questo nuovamente in futuro, se magari hai il tempo o l’interesse a realizzare tutto questo.

LZ– Certo, ho sempre tempo a disposizione per gli amici svedesi di Red Ice, e di nuovo vi ricordo che il mio sito e’ http://www.illuminaticonfessions.webfriend.it, quello e’ il mio nuovo sito web, e spero di riuscire a resistere agli attacchi del nemico, cosi’ come spero di continuare a servire gli interessi di tutti i fratelli e le sorelle del mondo per mettergli a disposizione le prove ed inoltre per favorire un miglioramento della situazione sul pianeta in vista della realizzazione di una condizione migliore, dopo il 2012, per tutti i veri credenti.

HP– Non potrei essere piu’ d’accordo con te su questo punto, insomma, abbiamo realizzato una discussione su temi assai generali oggi, e magari potremmo approfondire determinate aree se potessimo realizzare tutto questo nuovamente, nel prossimo futuro.

LZ– Ci sono tantissime cose di cui dovremmo discutere, numerose tematiche, ma e’ il lavoro di Dio a dover essere il tema principale, perche’ ogni cosa e’ stata creata da Dio, e non da noi, ed e’ stato lui a concedere la sua creazione a noi. Naturalmente, satana ha poi realizzato la sua creazione, e tuttavia, conoscendo il nemico, potremmo davvero essere in grado di combatterlo meglio, quindi, io spero di aver oggi realizzato questa fondamentale intervista che potra’ finalmente permettere alle persone di comprendere come questi riti satanici vengano praticati davvero ovunque, non solo nei castelli di tutta Europa. Questi riti satanici stanno divenendo una pratica comune ai nostri giorni, anche per i ragazzi piu’ giovani, in tutta Europa, in cui tutti rischiano di essere corrotti da questa mafia satanista. Noi dobbiamo cercare di fermare tutto questo, assolutamente. Sempre piu’ persone si trovano coinvolte nel satanismo senza neppure capire che non si tratta di una soluzione per i problemi della vita, e’ invece in realta’ come farsi di eroina, l’eroina e il satanismo rappresentano la stessa cosa, stai semplicemente uccidendo te stesso. Io spero che sempre piu’ persone tra quelle che ci ascoltano comincino a fare ricerche approfondite su questo tema, magari comprendendo che gli Illuminati, che gli Illuminati dell’elemento oscuro dell’occidente hanno costantemente tentato di corrompervi, anche perche’ sfortunatamente, tirando le somme, sono da sempre connessi con l’antico Sacro Romano Impero, che e’ nato nella corruzione e sfortunatamente restera’ corrotto sino alla fine dei tempi, quindi, a quel punto, speriamo, quando le condizioni subiranno una trasformazione profonda e radicale, quando queste condizioni prenderanno assolutamente un’altra piega, nel 2012, a quel punto potremmo davvero creare un Impero “positivo”, in vista del ritorno del messia. Un Impero “positivo” composto dalle persone di buona volonta’ di tutto il mondo, che la smetteranno di nascondersi per condurre riti idioti all’interno di castelli, ma che si impegneranno per creare cio’ di cui i popoli hanno davvero bisogno, ovvero cibo spirituale da diffondere tra i popoli.

HP– Assolutamente si’, una vera societa’ aperta, e credo che questo sia un ottimo momento per chiudere con una nota positiva, oggi, Leo. Quindi…

LZ– Dovrebbero essere aperte una serie di “case della luce” in tutto il mondo, aperte a chiunque, allora non dovremo piu’ nasconderci, perche’ non condurremo piu’ rituali occulti, ma semplicemente operemo per la creazione di “case della luce”.

HP– Assolutamente si’, sono assolutamente d’accordo. Quindi grazie ancora Leo per essere intervenuto e restiamo in contatto, d’accordo?

LZ– Va bene, grazie ragazzi di Red Ice, spero di risentirvi presto, ciao, ciao.

Traduzione: Heimskringla

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci la tua email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi post nella tua casella di posta.

Segui assieme ad altri 190 follower

Archivio

Categorie

Blog Stats

  • 338,881 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: