stai leggendo...
Cavalierati, Economia, Entità, Eric John Phelps, Gesuiti, Illuminati, Interviste, Massoneria, Nobiltà Nera, NWO, Politica Occulta, Rivelazioni, Servizi Segreti, Società Segrete, Storia, Vaticano

Eric Jon Phelps: I Gesuiti e il Vaticano – Parte 1

Papa Francesco

 

In questa conferenza, tenuta da Eric Jon Phelps, coadiuvato da Jordan Maxwell, saranno affrontati in profondità e nel dettaglio temi quali il ruolo dei Gesuiti e della Santa Sede della Chiesa Cattolica nel mondo e nel corso della storia.

 

BH – Brian Hall
JM – Jordan Maxwell
EJPEric Jon Phelps

BH: Buongiorno signori e signore e benvenuti a ConspiracyCon 2002. Vi ringrazio tutti per essere intervenuti. Non sarò io a presentare il nostro primo ospite, in questa conferenza, lo farà qualcuno nei confronti del quale nutro il più grande rispetto, sarà lui a farlo al mio posto. Ha alle sue spalle più di 40 anni di esperienza e di ricerche ed è stato una delle attrazioni principali nella conferenza dello scorso anno. E’ un gentiluomo ed uno studioso oltre che un grande amico. Dato che le sue ricerche sono estremamente affini a quelle del nostro primo ospite, ci onora quindi della sua speciale apparizione, e di questa introduzione. Detto questo, cedo il palco al Signor Jordan Maxwell.

Jordan MaxwellJM: Voglio ringraziare gli organizzatori, Brian e Victoria, che mi hanno permesso di essere qui tra voi e colgo l’occasione per citare qualcosa da Hiram Mann: “nessun uomo può dirsi libero se la libertà non gli è concessa, i migliori uomini marciscono in luride prigioni mentre coloro che li piangono, uno dopo l’altro vengono messi a morte da coloro che cercano di compiacere”. Non ci può essere alcuna causa comune con un nemico della nostra libertà (freedom). Noi siamo costretti ad affrontare una situazione difficilissima in questo Paese (USA). Dobbiamo affrontare persone che pianificano la distruzione del nostro Paese e delle nostre libertà (freedom). Questo Paese è l’unico che io conosca che sia stato fondato su una Costituzione che afferma che tutti noi siamo stati creati da Dio con alcuni diritti inalienabili. Oggi l’idea è invece che se non sei parte della Corporation chiamata Stati Uniti loro siano in grado di porre vincoli al tuo diritto di proprietà. Possono importi dei vincoli in base ai quali vieni riconosciuto come un ali-en (alii ens – ente giuridico di proprietà di altri), diventi un “ali-en”. In questo senso, per numerosi anni, ho parlato dell’establishment Gesuita, di cospirazione in genere. Certamente molti di quelli che mi hanno ascoltato hanno pensato che io sia un anti-Cristiano. Sono stato definito anche così, tuttavia, nei fatti, gran parte di quella che viene definita Chiesa Cristiana è stata usurpata da società segrete ed ordini fondati sulla fratellanza provenienti da Roma. Si tratta di una questione che molto mi preoccupa ed ho osservato per numerosi anni le malefatte della Cristianità, ispirate da quella che io considero essere una delle più perniciose istituzioni presenti sulla faccia della Terra, e quello che voglio comprendiate è che io non intendo riferirmi alle persone che fanno parte di una Chiesa oOrdini fondati sulla Fratellanza provenienti da Roma di una organizzazione, io sto parlando di entità corporative. Una delle più potenti società segrete del mondo è quella dei Gesuiti. I Gesuiti esistono dal 1500. E’ stato detto circa venti anni fa , sulla ABC, Paul Harvey ha affermato che è stato un sacerdote Gesuita a fondare l’OLP. L’OLP è stata fondata dai Gesuiti. Il documento del Mein Kampf di Hitler si dice sia stato messo a punto da un sacerdote Gesuita. L’influenza Cattolica e Gesuita sull’America è devastante. Io sono nato e cresciuto nella fede Cattolica, la mia famiglia era Cattolica, la mia famiglia mi ha insegnato il rispetto per Dio e la divinità, ma nutro serissime preoccupazioni a proposito dell’influenza dei Gesuiti su questo Paese, su di noi e sul nostro Paese. L’Università di Georgetown, presso la quale numerosi Presidenti hanno studiato, è un’Università Gesuita. Quando sono venuto a conoscenza del libro “Vatican Assassins” – e Gesuitiguarda caso, quando si consultano i vecchi dizionari, nei vecchi dizionari troverete il termine Gesuita (Jesuit), ed immediatamente dopo Gesuita, Gesuitico (Jesuitical), e quindi immediatamente dopo troverete un’altra voce: omicidio in stile Gesuita (Jesuit assassination). Quindi, pare che anche nei dizionari sappiano che i Gesuiti siano stati principalmente degli assassini operanti in tutto il mondo e che siano stati coinvolti in efferati e terribili atti, e credo anche che numerosi elementi di ciò che vediamo all’opera in Medio Oriente, oggi, siano ispirati dai Gesuiti. Qualcuno probabilmente dovrebbe prestare maggiore attenzione a quello che oggi definiamo Sionismo, perchè il Sionismo non è Ebraico (Jewish), non ha niente a che vedere con l’essere Ebrei (Jewish). I simboli del Sionismo sono Saturniani, risalgono a tempi molto antichi. C’è qualcosa di estremamente sinistro all’opera, esattamente di fronte ai nostri occhi e noi non riusciamo neppure a comprenderne i termini.

Questa è la ragione per cui sono felice di presentare a voi Jon Phelps, perchè io amo questo genere di informazioni, amo queste tematiche, quelle relative all’apparato cospiratorio che i Gesuiti sono stati in grado di organizzare. E questa è la ragione per cui intendo introdurre il relatore, il prossimo relatore. Spero che voi comprendiate che non desideriamo ridicolizzare o attaccare una qualunque organizzazione. Quello cheSaturniani stiamo cercando di fare è andare sino in fondo per scoprire chi si nasconda dietro il tradimento che sta avendo luogo in questo Paese. Io credo che la Chiesa Cattolica, in qualità di Corporation (persona giuridica in forma di società di capitali), in qualità di antica Entità, a partire da IV secolo, abbia avuto su questo Paese una delle influenze più nefaste di cui il mondo sia mai stato testimone. Io sono nato e cresciuto come un Cattolico. Mia madre aveva uno zio che lavorava per il Segretariato di Stato Vaticano. Il mio bisnonno era una Senatore della Florida. Ho svolto ricerche su queste tematiche per molti anni. Noi dobbiamo renderci conto di come il Vaticano sia coinvolto nella distruzione di numerosi Paesi e soprattutto del nostro. Questo Paese offre le più grandi misure difensive contro la tirannia. Un grande uomo di Stato affermò: “la lotta contro un tiranno, è obbedienza resa a Dio”. E’ questo che stiamo tentando di fare oggi. Quindi vi saluto, presentandovi il prossimo relatore, il Signor Phelps con “Vatican Assassins”. Grazie.

Vatican AssassinsEJP: Buongiorno. Funziona? Va bene. Grazie dell’introduzione. Cominciamo. Il nostro Paese è storicamente una nazione Bianca Anglo-Sassone e Protestante. E’ stato fondato sui principi della Riforma Protestante e la Bibbia rappresenta il nostro testo di riferimento. E’ dalla Bibbia che la nostra Costituzione è nata, esattamente come avvenne con la Repubblica Olandese per la loro Costituzione. All’inizio del mio libro, comincio con un punto specifico, con la mia tesi che è: “in quale maniera il Generale dei Gesuiti renderà il Papa il monarca universale teocratico del mondo come profetizzato dalle Scritture? Egli opererà per realizzare una dittatura militare assoluta, leale a Roma, in ogni nazione. Ed hanno effettivamente realizzato tutto questo in Inghilterra a partire dall’Ottocento ed in America a partire dal Novecento. Quindi daranno il via alla seconda Guerra dei Trentanni, dal 1914 al 1945. Ed alcuni dei benefici comprenderanno l’installazione di un Grande Inquisitore Cattolico in Russia, Joseph Stalin era un cattolico, fu istruito dai Gesuiti presso il Seminario di Tiflis, ed era uno dei favoriti del Cardinale Agagian che era il Capo effettivo del KGB. E l’installazione di Benito Mussolini, che è stato colui il quale ha restaurato il Potere Temporale del Papa. Quindi faranno in modo di frammentare l’Impero Ottomano ponendo in essere le condizioni per l’odierno scenario in Medio Oriente. Sono stati in grado di realizzare quest’ultima operazione grazie alla Massoneria Shriner. Massoneria ShrinerEd io credo anche che abbiano determinato le condizioni per la grande “bufala” della Guerra Nucleare, principalmente della Guerra Nucleare Strategica, che avrebbero utilizzato come base essenziale per promuovere la Guerra Fredda. E grazie alla Guerra Fredda, nessuno avrebbe potuto interferire con l’avanzata del Comunismo in Russia, in Cina ed altrove. Andando avanti, ci accorgeremo che la falsa minaccia della Guerra Nucleare abbia creato le condizioni per la Guerra Fredda. E che questo grande inganno sia stato promosso dal Superiore Generale che ha successivamente stabilito dittature in tutto il mondo, apertamente o copertamente leali al Papa. E’ riuscito a raggiungere tale obiettivo utilizzando la comunità delle Agenzie di Intelligence internazionali, il KGB ad Est, e la CIA ad Ovest, che lavorano insieme. La chiave di volta dei legami tra la CIA ed il KGB è stato James Jesus Angleton, un Cavaliere di Malta ed un servo del Cardinale Spellman. Quindi hanno messo su la loro Federal Reserve Bank, ed i maggiori azionisti della Federal Reserve sono sempre state banche quali Chase (Manhattan) e Citibank, ambedue controllate dai Cavalieri di Malta. Da Martin F. Shea e Francis X. Stankard, in passato. Per 45 anni nessuno avrebbe seriamente interferito con la “Guerra Fredda” del Papa. La sua presunta fine, il 1989, ha quindi fornito la James Jesus Angletonpossibilità al complesso militare-industriale Vaticano di fornire tecnologia avanzata alla Cina Comunista, oltre a fornire al Generale Gesuita la possibilità di perseguire le sue mete che includono la creazione di un Sacro Romano Impero Papale centrato sulla neo-unificata Germania. Ed è questo che egli desidera in realtà. La Seconda Guerra Mondiale ha distrutto il Protestantesimo Tedesco, ha distrutto una delle più belle città Protestanti Tedesche, Dresda. L’ha distrutta e non si trattava neppure di un obiettivo militare, distruggendo una delle più belle cattedrali della Germania, la “Church of Our Lady”. Si è quindi trattato di un ulteriore annichilimento del Luteranesimo Tedesco. Andiamo avanti ora: una delle più importanti vittorie del Generale sarebbe stata l’ascesa al potere, a Gerusalemme, dei suoi Massoni Sionisti che disprezzano la Torah. Dobbiamo sempre tenere separati i Sionisti dal popolo Ebraico (Jewish). Io credo che il Signore abbia scelto il popolo Ebraico (jewish) e che abbia loro promesso la possibilità di avere per sè quella terra, ma i Sionisti lavorano per il Papa, e si tratta di Massoni. Va bene, avanti. Con tutte le Nazioni a questo punto soggette al potere temporale del Papa, il “Sacro Romano Impero Americano” dovrà essere distrutto, perchè trattasi del rifugio a livello mondiale per “eretici” e “liberali” – anche se non è esattamente così – condannati dai Gesuiti e dal loro malefico Concilio di Trento. Esattamente nella stessa maniera in cui il Papa ha cercato di rovesciare i Protestanti in Inghilterra servendosi dell'”Invincibile Armada” Spagnola, i Gesuiti opereranno per cercare di distruggere il popolo del Nord America tramite una tripla invasione Cinese-Russa-Musulmana. In quella fase, numerosi degli EbreiRichard Nixon and Francis Cardinal Spellman presenti nella Nazione saranno stati annientati da un dittatore fascista Americano, i campi di concentramento sono già operativi a tale scopo. Gli Ebrei sopravvissuti dovranno fare ritorno nell’Israele Sionista per affrontare il loro annichilimento finale ad opera del “Papa risorto”, l’Anti-Cristo. Se leggete l’Apocalisse 17:10, io credo che il tempo sia prossimo, quello che abbiamo è uno degli ultimi 7, per cui io ritengo che il Settimo Cesare Romano sarà l’Anti-Cristo. Perchè il Presidente Kennedy fu ucciso? Seguendo la linea del Papa filo-comunista Giovanni XXIII, e del suo Concilio Vaticano Secondo, egli cercò di porre fine alla Guerra Fredda, inclusa la Guerra in Vietnam. Tentò inoltre di porre fine al regno della CIA, tuttavia, alla morte di Papa Giovanni XXIII – morto di cancro fulminante, come lo stesso Jack Ruby – a sua volta sostituito da un altro “segreto” sostenitore della Guerra Fredda, Papa Paolo VI, toccò a Kennedy morire ed essere rimpiazzato da un altro sostenitore della Guerra Fredda, il Presidente Lyndon Johnson. Tramite questi atti, miranti ad ostacolare l’esercizio del potere temporale del Papa, il Presidente fu riconosciuto come un “usurpatore” ed un “tiranno” in base al Diritto Canonico Vaticano, così come messo a punto da Tommaso d’Aquino, e che non è mai mutato. Personalmente, ho avuto un amico, un ex-Gesuita, che mi ha suggerito di svolgere ricerche a tale proposito. L’ho fatto, procurandomi una copia della Summa Edgar Hoover ShrinerTheologica del 1887. Esiste una citazione specifica nel mio libro a tale proposito. Tramite questi atti, miranti ad ostacolare l’esercizio del potere temporale del Papa, egli divenne un “usurpatore”… e… Kennedy fu assassinato ad opera della comunità internazionale delle agenzie di intelligence del Papa Nero, sotto la supervisione del Papa d’America, il Cardinale Francis Spellman. Spellman controllava la CIA tramite John McCone. John McCone era un Cavaliere di Malta. Spellman controllava inoltre l’FBI tramite il suo splendido Massone Shriner J. Edgar Hoover. Va bene, e ricordiamo, a proposito di J. Edgar Hoover, che il terzo personaggio più potente alle sue dipendenza era Cartha D. DeLoach, e lo stesso Cartha D. DeLoach era un Cavaliere di Malta. Ambedue furono impegnati nel far sparire le prove legate all’assassinio di Kennedy. Va bene. L’attuale Arcivescovo, il Cardinale Edward Egan, ha perpetuato questa grande copertura delle attività Gesuite dando il via all’attuale Crociata Papale guidata dall’America contro i popoli Islamici del Medio Oriente e dell’Asia Centrale tramite l’attacco e la demolizione del World Trade Center e del Pentagono portate avanti dai suoi leali soldati nell’ambito della CIA, incluso il direttore della CIA stessa e del CFR, e Cavaliere di Malta, George J. Tenet. Certo, George J. Tenet, Cavaliere di Malta, direttore della CIA, che ha operato per far sì che tutto questo avesse effettivamente luogo, elementi a noi noti grazie allo splendido lavoro di Michael Ruppert che tuttiGeorge J. Tenet conosciamo. Nella stessa maniera in cui John McCone agì contro Kennedy, che fu assassinato appunto dalla CIA. Ed inoltre Tenet, i Massoni di alto livello della Famiglia Bush (Casato degli Stuart) e la Dinastia della famiglia Bin Laden sono tutti tra loro legati tramite il Gruppo Carlyle, il cui CEO (Amministratore Delegato) è un altro membro della CIA e del CFR, e Cavaliere di Malta, Frank C. Carlucci. E uno dei più cari amici del Signor Carlucci è il Signor Rumsfeld, il Segretario alla Difesa, si tratta di una coppia di fascisti e compagni di merende. Quindi, quest’ennesimo atto di alto tradimento porterà al massacro di milioni di Musulmani. Ricordate, questa non è una guerra contro il terrorismo, questa è una guerra contro i popoli Musulmani. Osama Bin Laden, Yasser Arafat, il Principe ereditario dell’Arabia Saudita, Saddam Hussein, sono tutti Fratelli e Massoni. Lavorano insieme. George Bush, la Skull and Bones, suo padre era un Massone Shriner, suo zio Prescott Bush junior era un Cavaliere di Malta. Lavorano insieme e saranno in grado di orchestrare praticamente quello che vogliono con questa loro guerra. Tutto questo porterà alla distruzione del popolo Musulmano, ma non alla morte di questi leader Musulmani. Questa è la ragione per cui non riescono proprio a trovarlo questo Bin Laden. Sembra il software di un videogame. Va bene. Io credo che quest’ennesimo atto di alto tradimento porterà alla distruzione di Mecca, Medina e delle moschee di Gerusalemme, inclusa la Moschea della Roccia, la Moschea di Al-Aqsa. Ricordate che questa è una guerra contro i luoghi sacri Frank CarlucciIslamici, perchè esattamente come hanno distrutto le chiese Protestanti in Germania nella Seconda Guerra Mondiale, altrettanto faranno nei confronti dei luoghi sacri dell’Islam ai nostri giorni. Tali atti porteranno con successo all’agitazione di fanatici neo-Islamici domestici e stranieri che invaderanno e distruggeranno i popoli bianchi, eretici e liberali colpevoli di apostasia dell’America Post-Riforma, con sommo gaudio del Papa Nero. Quello che sta accadendo oggi in America, è che abbiamo una nazione che rifiuta la Bibbia, non abbiamo più la Bibbia nella scuola pubblica, e come risultato di tutto questo, ci siamo allontanati dalla Parola di Dio, siamo divenuti un popolo misto, che non ha assolutamente più unità al suo interno, non ne ha più. E il risultato sarà l’essere facilmente conquistati da un nemico Musulmano unito, da un nemico Russo unito, e da un nemico Cinese unito. E già abbiamo nei nostri confini un nemico Messicano unito. Interverranno tutti nel nostro Paese, in futuro. Va bene. Brevemente. 5 sono gli Imperi in base al Libro di Daniele. Stiamo vivendo, in base a quello che è scritto nel Vangelo secondo Luca, nel tempo dei Gentili, e Gerusalemme non sarà distrutta dai Gentili fino al momento in cui il Tempo dei Gentili sarà compiuto. Gli Ebrei non controllano Gerusalemme. Non controllano Gerusalemme dal 606 dopo Cristo, e non la controllano oggi. Le persone che controllano Gerusalemme, oggi, sono Ebrei Massoni Sionisti. E Shimon Peres, il Massone, infatti, è stato istruito dai Gesuiti in gioventù, quando viveva in Polonia, si tratta di in personaggio istruito dai Gesuiti. Magari conoscendo questo comprendiamo perchè sia stato proprio Shimon Peres a concedere la parte antica diSettembre 1993 Gerusalemme al Vaticano nel Settembre del 1993. Medo-Persia, Grecia, Roma, in questo caso è di Roma che stiamo parlando, del Sacro Romano Impero. Roma non ha in realtà mai cessato di essere un Impero politico, ma ha assunto una dimensione religiosa già a partire dal 312-313, con Costantino. Più tardi, a partire dal 606 dopo Cristo, il Potere Spirituale, il Potere Spirituale Universale, è stato conferito al Papa dall’Imperatore Foca (Phocus), che fu in realtà un dittatore. Mentre il Potere Temporale gli è stato concesso 150 anni dopo, da Pipino, nel 756. Quindi, questi due poteri sono assolutamente essenziali per comprendere il Papato. Ogni volta che vedrete le bandiere del Papa, noterete le due chiavi, una rappresenta il Potere Temporale, l’altra rappresenta il Potere Spirituale. Il Potere Temporale significa che il Papa, il Papato, ha il diritto di dominare su ogni Governo del mondo. Su ogni singolo Governo del Mondo. Questa è la ragione per cui il Papa, quando scende dal suo aeroplano, la prima cosa che fa è inginocchiarsi e baciare la terra. Non è perchè è contento di essere lì, non è un atto di devozione, è un atto in base al quale Bandiera del Papareclama che quella terra gli appartiene. E si tratta dell’ultimo Regno a sopravvivere prima che il Reame di Roma sia distrutto con il ritorno di Gesù Cristo. Egli instaurerà il Regno Messianico per cui è venuto, costituirà il Regno Davidico, come promesso alla Nazione di Israele. Egli non è mai venuto per creare la Chiesa, in primo luogo. Egli è giunto per adempiere alla promessa resa al Patriarchi sulla base di Lettera ai Romani, 15:8. E una di queste promesse include il fatto che essi avranno a disposizione una terra per sempre, come ad essi fu promesso già ai tempi di Abramo. Il libro “Coming Prince”. “Coming Prince”, lo raccomando per tutte le vostre biblioteche, si tratta di una interpretazione delle 70 settimane di Daniele. Scritto da Sir Robert Anderson, un Cavaliere Inglese. Va bene, allora, Jordan… Parte dei miei appunti: “a partire dall’ordine di ricostruire Gerusalemme, evento avvenuto nel 445 avanti Cristo, lo troverete sul Libro di Geremia, fino a giungere al Messia e al Principe, il 6 Aprile del 32 dopo Cristo, era esattamente il conto preciso dei giorni. 483 anni. 69 settimane composte da anni. Trascorso quel tempo, il Messia sarebbe stato eliminato – l’eliminazione è avvenuta nel 32 dopo Cristo – nel 70 dopo Cristo il tempio di Gerusalemme fu distrutto. Questi due eventi, l’eliminazione del Messia, e la distruzione del Tempio di Gerusalemme, sono i due eventi verificatisi tra la 69esima e la 70esima settimana. La 70esima settimana comincerà quando il prossimo Cesare Romano, uno dei prossimi Papi, stipulerà un accordo vincolante conFilippo II Israele per 7 anni. Va bene, andiamo avanti. L’adorazione del Papa. Un altro classico con cui è opportuno familiarizzare. Viene mostrato come il Romanismo, le sue dottrine e le sue pratiche, non hanno nulla a che vedere con la Cristianità Biblica. Non hanno nulla a che vedere con la Parola di Dio. Il Romanismo è sempre stato uno dei più grandi persecutori di quelli che, come noi, credono nella Bibbia, nel corso di tutta la Storia. E infatti, i miei antenati Protestanti, gli Olandesi, erano soliti utilizzare copricapi, che effettivamente indossarono nelle guerre sostenute contro il Papato, contro Filippo II. E su tali copricapi era presente una Luna Crescente con il motto “Meglio Turchi, che Papisti”. La prossima, L’abbiamo già vista quella. L’abbiamo già vista. Già vista. Sì. Va bene. Abbiamo avuto la supremazia del Cesare Papale nel periodo medievale. Potete considerare la data che vi pare, fino al 1517 dopo Cristo. Successivamente c’è stata la Riforma Protestante, con Martin Lutero, dal 1517 fino ai nostri giorni. La supremazia della Parola di Dio rispetto alla parola dei sacerdoti. Abbiamo successivamente avuto la Contro-Riforma, che i Gesuiti avviarono per distruggere la Riforma Protestante. Ma voglio che ricordiate questo, indipendentemente dalla vostra fede religiosa, la Riforma, per la prima volta nella storia, ci ha fornito tre cose: la libertà di espressione, la libertà di stampa e la libertà di culto. Ognuno ha il diritto di credere ciò che vuole riguardo a Dio, ha il diritto di scegliere ciò che vuole scrivere, in ogni caso Teilhard de Chardinassumendosi la responsabilità di quello che sostiene. La libertà di coscienza è imperativa per una civiltà effettivamente prospera. Anche perchè se si utilizza quella libertà di coscienza, se la si utilizza in campo scientifico, solo a quel punto è possibile un effettivo progresso scientifico. E questa è una delle ragioni per cui l’Occidente Protestante è stato a lungo leader nello sviluppo della cultura e della scienza. Oggi abbiamo questo movimento New Age. Il movimento New Age è stato creato in origine dal Padre Gesuita (Teilhard de) Chardin, il padre della New Age. E rappresenta invece un elemento della costruzione che ci porterà indietro all’Età Oscura, al Medioevo, con la supremazia del Cesare Romano, e, alla fine, al ritorno del Figlio di Dio, che stabilirà il suo Regno Millenario. Di nuovo, ho già fatto riferimento alle due chiavi, abbiamo il Potere Spirituale Universale, ed il Potere Temporale Universale, a partire da Pipino. Il Meridiano di tali poteri è stato colui che io chiamo il Papa-Demonio, ovvero Innocenzo III, che massacrò gli Albigesi, ed uccise tutti i Valdesi, affermando: “prendete e massacrate quei cani rognosi”. Inviò il suo esercito Francese a farlo. La Compagnia di Gesù ha affermato di essere assolutamente devota alla causa della Restaurazione del Potere Temporale Universale del Cesare Papale sovrapposto al Potere Spirituale Universale. Il risorto Cesare Papale intende imporre il proprio Potere Temporale su ogni nazioneTempio di Salomone della Terra regnando dal Terzo Tempio di Salomone ancora da costruire a Gerusalemme. E’ a questo che mira quest’intera Crociata. E’ con questo che la guerra di oggi ha a che vedere. La ricostruzione del Tempio di Salomone. Va bene, va bene, andiamo avanti. L’abbiamo vista quella, scusami, va bene. Chi è il Papa? Questo è ciò che dice di sè egli stesso: “perchè il Papa ha un ruolo nel mondo che non è quello di semplice uomo bensì quello dell’unico vero Dio” (Innocenzo III, IV Conc. Laterano, 1215). E’ quello che crede di rappresentare. “Mia è l’autorità di Re dei Re. Io sono Tutto, in Tutto e al di sopra di Tutto, per cui Dio stesso ed Io, il Vicario di Dio, abbiamo un unico concistoro. Io posso in effetti compiere tutto quello che è nel potere di Dio stesso. Per cui, in quale altra maniera potreste considerarmi se non come Dio?”. (Bolla Papale Unam Sanctam, Papa Bonifacio VIII, 1302). “Noi, i Papi, abbiamo su questa Terra il ruolo che è di Dio Onnipotente”. (Leone XIII, Enciclica, 1894). Assolutamente nulla è cambiato. La prossima. Questo è il sigillo del Generale Gesuita, creato dallo stesso Ignazio di Loyola, il fondatore dei Gesuiti. Nel mio libro, noterete dei punti. Ci sono 36 punti su quel Alumbradoslibro. Se voi fate in modo di sommare i diversi punti, punto 1, più 2, più 3, più 4, più 5, più 6, arrivati al punto 36, sommando tutti e 36 i punti, otterrete 666. Va bene. Ignazio di Loyola, di nuovo, IHS. IHS, sta per Iside, Horus, Seb (Seth/Set). Si tratta dell’adorazione di divinità Egizie. Eccolo, si tratta del “Padre” Gesuita Generale. Era un Gentile di razza bianca. Non era un Ebreo. Apparteneva al Casato Basco dei Loyola, un Casato ricco e potente. Era anche parte degli Spagnoli “Alumbrados” oggi conosciuti come Illuminati. La prima frase del libro, che metto a vostra disposizione, questa è in effetti nella nuova edizione, a cui è stata aggiunta. Questa è una delle citazioni da Tommaso d’Aquino, dalla “Summa Theologica” (1887): ” gli eretici non meritano soltanto di essere separati dalla Chiesa a mezzo della scomunica, ma anche di essere separati dal mondo mediante sentenza di morte. A maggior ragione, ciò dovrebbe avvenire in riferimento agli eretici, non appena siano riconosciuti colpevoli di eresia, affinchè siano non solo scomunicati ma anche messi a morte. Successivamente alla prima ed alla seconda ammonizione, se l’eretico è ancora impenitente, la Chiesa, scomunicandolo e separandolo dalla Chiesa lo cederà successivamente al tribunale secolare affinchè gli sia conseguentemente tolta la vita, separandolo dal mondo tramite esecuzione”. Ed è esattamente questo che Josef Stalin ha fatto nei confronti di milioni di Cristiani Ortodossi Russi. E’ esattamente questo che Stalin ha fatto nei confronti di centinaia di migliaia di Tedeschi Luterani quando li ha spediti in Siberia. Quella che segue è una parte del Giuramento Gesuita. Si tratta del Quarto Voto, e molti non sanno che è effettivamente Gesuita. Si tratta di un Giuramento prestatoStalin solo dai Gesuiti del Quarto Voto, che costituiscono circa il 2% dell’Ordine. E devono aver trascorso almeno 31 anni nell’Ordine prima di poter prendere questo Voto. “Io dichiaro inoltre che aiuterò, assisterò e consiglierò uno o chiunque degli agenti di “Sua Santità”, in qualunque località possa trovarmi, in Svizzera, Germania, Olanda, Danimarca, Svezia, Norvegia, Inghilterra, Irlanda o America o in qualunque altro Regno o Territorio in cui mi sia dato giungere, e che farò del mio meglio per distruggere tutte le dottrine di eretici, Protestanti e Liberali così come i loro pretesi poteri, per vie legali o altrimenti”. Si tratta di cospirazione. Avanti. “Prometto e dichiaro inoltre che, ogniqualvolta mi si presenterà l’occasione, creerò le condizioni e condurrò guerre spietate, segretamente o apertamente, contro tutti gli eretici, Protestanti e Liberali, così come mi è stato ordinato di fare, per estirpare e sterminare questi ultimi dalla faccia dell’intera Terra, e che non sarò condizionato da età, sesso o condizione sociale. E che impiccherò, brucerò, devasterò, bollirò, flagellerò, strangolerò e seppellirò vivi questi infami eretici. Aprirò i ventri ed i grembi delle loro donne ed infrangerò la testa dei loro figli sulle pareti, in vista del totale annichilimento della loro razza esecrabile. E che quando tutto questo non potrà essere fatto apertamente, io utilizzerò in segreto la coppa avvelenata, il laccio per Quarto Votostrangolare, l’acciaio del pugnale, o il proiettile di piombo, senza alcun riguardo per onore, rango, dignità o autorità della persona o delle persone, qualunque sia la loro condizione in vita, tanto nel pubblico che nel privato, in ogni momento in cui mi possa essere così ordinato da qualsiasi agente del Papa o da un Superiore della Fratellanza della Santa Fede della Compagnia di Gesù”. Possiamo comprendere numerosi episodi della Storia semplicemente comprendendo queste frasi. Avanti. Che cos’è un Protestante? Un Protestante è colui che era solito – non più oggi, oggi su di loro esiste il controllo assoluto operato dagli alti livelli della Massoneria Shriner. Io non mi reco nelle Chiese Protestanti, e neppure desidero farlo. Comunque, un Protestante era colui che un tempo non riconosceva il Potere Papale (Autorità del Papa) e che affermava fosse solo e soltanto la Bibbia l’autorità effettiva in termine di fede e pratica. Questi ultimi sono considerati eretici dal Vaticano e per il fatto stesso condannati a morte. Il termine “Liberale” include i Cattolici Romani che credono nella libertà di espressione e nella libertà di stampa, perchè esistono in effetti Cattolici che credono in questi principi. Ci sono sacerdoti che credono in questiConcilio di trento principi. E questa è una delle ragioni per cui le SS Naziste di Hitler condannarono a morte almeno 2500 sacerdoti Cattolici, perchè questi stessi sacerdoti Cattolici resistevano al potere esercitato delle SS Gesuite. Va bene. “History of Romanism”. Credo che sia la storia meglio scritta a tale proposito, fu scritta nel 1845 dal grande e geniale Pastore Battista John Dowling. All’interno di quest’ultimo testo, queste sono citazioni dal Latino, troverete le “Istruzioni per il Rito del Giudizio esercitato in Privato” e “Modalità per la lettura delle Scritture”. E la libertà di stampa è da queste assolutamente proibita. Vi sembra un concetto familiare? La prossima. Abbiamo ancora altre citazioni in Latino. Negli estratti sopra riportati, nel commento viene ricordato che tali divieti con relative pene erano stati posti in essere in occasione dell’ultimo Concilio Generale che fu scritto nel 1545, in occasione del Concilio di Trento. La Chiesa di Roma non le ha mai emendate. Il Papa, anche ai nostri giorni, ogniqualvolta qualunque Papa presti Giuramento in occasione della sua nomina a Papa, egli giura di restare fedele ai principi del Concilio di Trento. Ancora ai nostri giorni. Avanti. La Quarta Sessione (del Concilio di Trento), la più importante, perchè è appunto nella Quarta Sessione che viene dichiarato che laIHS Parola di Dio non è la Parola di Dio in cui io credo ed a cui credono numerosi “Bible believers”, ovvero la Bibbia in Ebraico ed i testi in Greco, i Testi Bizantini. Loro affermano invece che la Parola di Dio è nella Vulgata in Latino di (San) Girolamo. Quindi non esiste in pratica neppure un campo comune. Avanti. Il Quarto Voto. l’Indice dei Libri Proibiti della Quarta Congregazione reso operativo dalla Quarta Sessione del Concilio di Trento, approvato da Papa Pio IV, in una Bolla Papale emanata nel 1564. “per quanto ci si è reso evidente sulla base della nostra esperienza, in riferimento al fatto che la Sacra Bibbia, tradotta nella lingua volgare, sia indiscriminatamente messa a disposizione di chiunque, riteniamo l’imprudenza di una tale condotta destinata ad apportare più disgrazie che benefici”. In pratica, si dice che la diffusione del male sia favorita dal poter leggere la Bibbia nella nostra lingua. Mentre più avanti si dice: “non dovrà essere concessa l’assoluzione dai peccati se non ci si è liberati di tale Bibbia”. Non potete leggere la Bibbia, sostiene il Concilio di Trento. Ma senza la Bibbia non avremmo la civiltà occidentale. Non avremmo la Costituzione. Andiamo avanti. Questa citazione è relativa al periodo tra il 1820 ed il 1829. Tratto da un fantastico libro dal titolo “La Cospirazione Gesuita” scritto dall’Abate Leone.Seconda Rivoluzione Francese 1848 E’ contenuto nel DVD sul mio libro, per cui potrete leggerlo nella sua interezza. “Cari Fratelli – i 6 Assistenti del Generale Gesuita (Aloisio Fortis, 1824) – le nostre armi sono di genere assai differente da quelle dei Cesari di tutte le epoche, e non sarà così difficile per noi operare in maniera tale da rendere noi stessi i dominatori di tutte queste potenze già tanto indebolite. Noi non temiamo la scarsità di soldati, siamo in grado di procurarcene da tutti i ranghi sociali, e da tutte le nazioni, e di metterli a nostro totale servizio. Tuttavia, allo stesso tempo, impegniamoci ad essere vigili: che nessuno sia mai posto in grado di sospettare i nostri disegni. Voi tutti sapete che la nostra unica ambizione è un Impero Mondiale”. Si tratta di questioni pubblicate nel 1848, e quindi rese pubbliche in tutta l’Europa, che furono, tra l’altro, uno degli elementi scatenanti della Seconda Rivoluzione Francese del 1848. “Il nostro Padre Generale, come voi tutti sapete, governa Roma stessa così come il Papato. Noi siamo in grado di spingere alla guerra a nostro piacimento, tra un Principe e un altro, tra un Principe e i suoi sudditi, di usurpare il dominio su città e Paesi, Guerra Ispano-Americanasenza temere che le nostre azioni siano rivelate, dato che noi conduciamo le nostre attività principalmente in collaborazione con grandi uomini, e conosciamo ogni segreto pubblico e possiamo nella maniera che più ci aggrada eliminare e uccidere eretici e nemici della Corte di Roma”. F. Doza. “Va benissimo, fornitemi oro, sovrabbondanza d’oro. E successivamente con menti di tale abilità e con tali risorse a disposizione, appena la Chiesa lo ordinerà, io sarò pronto non solo a dominare il mondo intero ma anche a ricostruirlo nella sua stessa interezza”. Stiamo parlando di “ricostruzione”? Della ricostruzione dell’America? Ai nostri giorni abbiamo la ricostruzione nella maggior parte delle nazioni Islamiche. Avanti. Se avranno successo nel loro assalto contro questo Paese, riporteranno nuovamente il mondo nell’oscurità dell’era medievale. Questo nostro Paese è stato utilizzato come il più grande strumento del Papato per creare il Nuovo Ordine Mondiale. Quando gli Stati Uniti domineranno il mondo, la Chiesa Cattolica dominerà il mondo. Il Vaticano ha dominato il nostro Paese, senza alcuna ombra di dubbio, almeno sin dai giorni di Teddy Roosevelt, sono stati in molti a scriverne. Appena dopo aver sistemato questo Massone in carica dopo aver assassinato McKinley. Ogni guerra in cui siamo stati coinvolti, a partire dalla Guerra Ispano-Americana è stata una guerra condotta per il Vaticano. Tutte. Crediamo tutti di essere patrioti, io stesso mi arruolai per andare oltremare in Germania, mentre i miei coetanei si davano alla criminalità, e tutto questo solo per il Papa. “Fin dall’inizio, il Comunismo è statoWild Bill Donovan nostro nemico, noi tutti ci opponiamo ad esso. Ma esiste un altro nemico, più astuto, più antico, si tratta del Cattolicesimo Romano e delle sue ambizioni di potere a livello mondiale. Negli Stati Uniti tutto questo ha assunto la forma dello Spellmanismo”. Il Cardinale Francis Spellman è stato il più potente uomo di Chiesa, almeno sino ai nostri giorni, che sia mai vissuto negli Stati Uniti. Spellman rappresentava l’essenziale contatto di intelligence oltremare per Franklin D. Roosevelt, era lui l’incaricato alla trasmissione di tutti i suoi messaggi di intelligence. Lavorava a stretto contatto con l’OSS e con “Wild Bill” Donovan. Mentre “Wild Bill” Donovan era un Cattolico Romano Irlandese e indovinate un pò? Un Cavaliere di Malta. Il Massacro di San Bartolomeo, nel 1572. Ciò avvenne quando i Gesuiti organizzarono il tentativo di totale annientamento di tutti gli Ugonotti Francesi, ovvero dei Protestanti Francesi. Prima a partire da Parigi e successivamente in tutta la Francia e ciò perdurò sino all’abolizione Guy Fawkesdell’Editto di Nantes, nel 1585. Avanti. Henry Garnett. Gesuita. Era l’uomo che si nascondeva dietro il cosiddetto “Complotto delle Polveri” (Gunspowder’s Plot). Si trattava di 36 barili di polvere da sparo, in Inghilterra, tramite i quali intendevano far saltare in aria il Re ed il Parlamento Inglese. Ma furono infine scoperti. Guy Fawkes fu condannato a morte per questo, e costui era il Gesuita che si nascondeva dietro il complotto. Ed ecco ciò che affermò: “Dio, distruggi questa perfida nazione, fai in modo di estirpare dalla faccia della Terra coloro che in essa vivono, in maniera che alla fine potremo gioiosamente rendere a Gesù Cristo – il Papa, perchè egli ha la pretesa di essere Gesù Cristo – ciò che gli è dovuto”. Questo è il genere di fanatismo che è possibile rintracciare nei Gesuiti del Quarto Voto. La morte di Gustavo Adolfo (1594-1632) a Lutzen. Era anche conosciuto come “il Re delle Nevi”, il. grande eroe Luterano. Ecco quello che disse prima di morire, qui è prossimo alla morte mentre fornisce le sue ultime indicazioni a proposito della libertà Protestante dichiarando ai suoi assassini: “Io sono il Re di Giappone - GesuitiSvezia ed è per questo che mi tocca firmare con il mio stesso sangue la religione e le libertà della Germania”. Lo stile di vita modesto di questo eroe e la sua morte nobile furono di sprono all’affermazione della Riforma che ci ha condotti nell’Età Moderna a partire dal Trattato di Westfalia nel 1648. Tutti gli Storici vi diranno che l’Età Moderna ha avuto inizio a partire dal 1648. L’età oscura medievale è finita ed ha avuto inizio l’Età Moderna. E’ da quel punto in avanti  che la scienza si è sviluppata e che abbiamo cominciato a costruire la civiltà. Il Giappone, questa è la storia più orribile. I Gesuiti si presentarono in Giappone, cercarono di conquistare il controllo del Giappone, dopo esserci riusciti, tentarono di conquistare il controllo della Cina. Tuttavia, nel tempo, i Giapponesi compresero i loro scopi. Li soppressero e li scacciarono nel 1614. Nel 1622, ne impiccarono in gran numero come traditori e giustamente io credo. All’inizio fu Matteo Ricci a cercare di prendere il controllo della Cina nel 1605 per conto del Papa, con l’IHS. Ma non gli andò bene. Avanti. Ci spostiamo ora di 300 anni nel futuro e presteremo ora attenzione a questi Cina - Gesuitidue uomini qui raffigurati. Si tratta di Albert. Fall e del Cavaliere di Malta Edward Doheny. Albert Fall era il Segretario agli Interni. Stipulò un accordo segreto con Doheny. Anche perchè Doheny era un petroliere ed era assai più ricco dello stesso John D. Rockefeller. Quando è stato tuttavia che avete sentito il nome di Edward Doheny? Quest’uomo freddo e calcolatore corruppe il suo vecchio amico, Albert Fall, affinchè gli concedesse l’autorizzazione per l’utilizzo delle risorse petrolifere della Marina nell’area di Elk Ellis, in Califormia. Lo sfruttamento di quel petrolio gli fruttò oltre 100 milioni di dollari in oro. Doheny quindi costruì l’intero sistema di stoccaggio della Marina a Pearl Harbour nel nome della “Sicurezza Nazionale” in vista della protezione – questo avvenne negli anni Venti, signori. Quand’è che i Giapponesi attaccarono Pearl Harbour, nel 1941? Loro stavano pianificando un attacco Giapponese già negli anni Venti. E lo stesso Doheny parlò di questa futura invasione “mongola”.  Fall fu poi arrestato in relazione al tentativo di corruzione da parte di Doheny, mentre, dopo quattro battaglie processuali, il Cavaliere del Papa, Edward Doheny, fu dichiarato innocente per quella stessa sinistra corruzione per la quale lo stesso Fall, che l’aveva ricevuta, era stato messo in prigione. Questo mostra come siano in realtà in grado di controllare lo stesso Sistema che applica la Giustizia. A questo punto la Compagnia di Gesù avrebbe potuto creare le condizioni per un attacco Giapponese utilizzando tanto Franklin D. Roosevelt quanto Hirohito, per scatenare una guerra contro l’anti-GesuitaHirohito - Onorificenze popolo Giapponese. Hirohito e Franklin D. Roosevelt lavoravano insieme. Un vecchio missionario Giapponese, Daniel Fuji, affermò: “eccolo Hirohito, che ha mentito a tutti noi”. Ecco un traditore Giapponese. Si tratta di un Ammiraglio (Nagumo) della flotta Giapponese che attaccò Pearl Harbour. “Esortato dall’Imperatore Hirohito, controllato dall’Ordine Gesuita, e dall’Ammiraglio Isoroku Yamamoto, educato ad Harvard, che il destino dell’Impero Giapponese sarebbe dipeso dall’esito di questa battaglia, questo insulso traditore rifiutò di ordinare una terza ondata di attacchi aerei su Pearl Harbour, risparmiando obiettivi essenziali quali le strutture atte alla riparazione delle navi e l’intera struttura per lo stoccaggio dei carburanti. Il sistema per lo stoccaggio dei carburanti a cielo aperto, costruito dal Cavaliere di Malta Edward Doheny, nella fase preparatoria della Guerra nel Pacifico, era dotato di una capacità di stoccaggio pari a 4,5 milioni di barili e rimase illeso. Sulla base di quanto dichiarato dall’Ammiraglio H. E. Kimmel, se la struttura per lo stoccaggio dei carburanti fosse stata distrutta, la flotta del Pacifico si sarebbe ritrovata a condurre la propria guerra a 4.000 miglia di distanza dalla costa Californiana, dato che non vi era alcun altro punto di stoccaggio per carburanti disponibile in tutto il Pacifico. La stessa Battaglia delle Midway non avrebbe mai potuto avere luogo, nella quale il Giappone perse Battaglia delle Midwayalmeno la metà della sua flotta. Dato che l’obiettivo dell’attacco di Pearl Harbour per il Papa Nero aveva l’unico scopo di spingere l’America del Quattordicesimo Emendamento a dichiarare guerra al Giappone, l’attacco di Nagumo non era mai stato considerato dal Supremo Comando Giapponese, controllato dai Gesuiti, come indirizzato a distruggere la base. Come risultato di tutto questo, il destino dell’Impero Giapponese era segnato. Tradimento Giapponese. Tradimento Americano. Dwight Eisenhower rappresenta il più disgustoso e traditore Generale Americano che abbia mai emesso un solo respiro. Il Massacro degli Irlandesi, 1642. Quando i Gesuiti spinsero gli Irlandesi ad uccidersi l’uno con l’altro. Avanti. Il mio consigliere Gesuita, ex-Gesuita, mi ha riferito ciò che sto per dirvi. Sono rimasto scioccato nell’ascoltarlo, lo scrisse lui stesso. Questo è il Secondo Massacro Irlandese, dal 1845 al 1850. Lo chiamano “La carestia delle patate in Irlanda”. Ma che assurdità. Durante questo periodo di 5 anni – con la Regina Vittoria a sedere sul trono Britannico – controllata dai Gesuiti, l’intero Casato di Hannover è stato controllato dai Gesuiti sin dai tempi di Ho Chi MinhGiorgio III – la “Macellaia Reale” d’Irlanda, che riuscì a tirare su suo figlio, l’infame Jack lo Squartatore, e strettamente frequentata dai suoi consiglieri Gesuiti – con navi cargo cariche di carne irlandese e verdure eccetera che partivano dai porti irlandesi per far rotta verso altri Paesi al ritmo di 7 navi cargo al giorno – i Gesuiti in controllo della Regina Vittoria stavano facendo morire di fame l’Irlanda – un milione dei miei antenati irlandesi morirono di fame. Negli anni Trenta, la stessa Compagnia di Gesù avrebbe causato il massacro degli Ortodossi Ucraini ad opera di Stalin, la cosiddetta “Carestia in Ucraina”, ordinando a Stalin di non distribuire il cibo mentre milioni di persone morivano di fame. Oltre a produrre un altro raccolto per conto del Vaticano misurato dal numero dei morti Protestanti in Irlanda, ci si assicurò un tasso di immigrati irlandesi in crescita che i Gesuiti, gestendo l’enorme flusso di Cattolici Irlandesi verso gli Stati Uniti, utilizzarono per costruire in quella Nazione Protestante una Quinta Colonna Papale assolutamente devota, con l’intento premeditato di distruggere l’autogoverno Costituzionale d’America. Funzionò. Nel 1960, i Gesuiti avrebbero causato l’emigrazione forzata dei Cattolici del Vietnam del Nord verso il Vietnam del Sud, utilizzando Ho Chi Minh – che aveva un consigliere Cattolico, era un Vescovo il suo consigliere – per diffondere voci infondate a proposito del fatto che i suoi Comunisti avrebbero massacrato tutti i Cattolici del Nord Vietnam. La Marina Francis MatthewsAmericana, controllata dal Cardinale Spellman tramite il suo servitore (l’Ammiraglio) Francis Matthews – che era il Capo dei Cavalieri di Colombo, in quel periodo – fornì i mezzi navali per quell’operazione. Oliver Cromwell. Oliver Cromwell riuscì a prevenire le macchinazioni Gesuite e salvò l’Inghilterra Protestante. Avanti. Pere Lachaise, il confessore Gesuita di Luigi XIV, e che fu in realtà colui che si nascondeva dietro la Revoca dell’Editto di Nantes. E’ divenuto nel tempo evidente che Luigi XIV avesse una relazione con la nuora e che per ottenere il perdono per quel peccato sia stato costretto a revocare l’Editto di Nantes, che garantiva la libertà di culto in Francia. E fu esattamente quello che fece. Qui abbiamo l’immagine dei Gesuiti che torturano i Protestanti Ugonotti Francesi nel 1585. Avanti. Ora abbiamo l’ascesa al potere dei Gesuiti, grazie alla quale divennero sempre più potenti. E’ questo il passo decisivo. Il passo decisivo per la futura storia del mondo. Pubblicato nel 1898, non potrete trovare quello che sto per leggervi nella maggior parte delle enciclopedie ai nostri giorni: “Conoscere tutti i segreti, riuscire aPere Lachaise penetrare tutti i disegni, far parte di tutti gli intrighi, prevalere in tutti i consigli, elevarsi al di sopra di qualunque diplomazia e dominare la razza umana”. Questo è il loro proposito e la loro principale ambizione. Sono oggi onnipotenti nei confronti delle agenzie di intelligence e lo vediamo con quello che accade oggi con l’FBI, che fu fondata da Charles Bonaparte nel 1908. Avanti. Queste che vedete sono le “Riduzioni del Guaranì” in Paraguay, a partire dal 1600 fino al 1750. Questo è il luogo in cui i Gesuiti perfezionarono il Comunismo. Il Comunismo non è Ebraico, il Comunismo non è Sionista. Il Comunismo è Gesuita. E questo è il luogo in cui lo misero a punto, per 150 anni. Avanti. “In queste ‘Riduzioni’ era il concetto dell’eguaglianza universale a prevalere. I principi del Socialismo e del Comunismo – per come oggi sono compresi (1894) – governavano l’intero sistema delle Ridotte”. Ora possiamo cominciare a comprendere da dove vengano esattamente il Tredicesimo, il Quattordicesimo, ed il Quindicesimo Emendamento. Il Tredicesimo Emendamento è – ricordate la Rivoluzione Francese, libertà, uguaglianza, fratellanza? Il Tredicesimo Emendamento è la Libertà, il Quattordicesimo Emendamento è l’Uguaglianza, il Quindicesimo Emendamento è la Fratellanza. Ed io aggiungerei anche che questo Governo controllato dai Gesuiti non desiderava affatto permettere ai neri di avere gli stessi diritti dei bianchi, anche perchè il Quattordicesimo MassoneriaEmendamento fece in modo di invertire i principi ed il carattere della Cittadinanza Americana, rendendo la cittadinanza degli Stati Uniti primaria e la cittadinanza del singolo Stato subordinata a quella. E i privilegi e le immunità di questa cittadinanza fondata sul Quattordicesimo Emendamento non includevano la Bill of Rights (Diritti Fondamentali). Casi Slaughterhouse, 1872. Avanti. va bene. Parliamo ora dei Gesuiti impegnati a dare il via alla Massoneria, ricordiamolo, nel 1717, ed uno dei principali propositi della Massoneria è la ricostruzione del Tempio di Salomone. “Più in alto salivo nell’Ordine Gesuita, maggiore era la corruzione che notavo all’interno dell’istituzione. Ero stato invitato a partecipare ad una Messa Nera segreta da Gesuiti di alto livello in un monastero nel Nord della Spagna, quando mi inginocchiai per baciare l’anello dell’alto officiante, vidi un simbolo su quell’anello che mi fece raggelare il sangue. Si trattava di un simbolo massonico. Rappresentava ciò che odiavo e tutto quello contro cui mi era stato insegnato a combattere. Scoprii che lo stesso Gesuita Generale era inoltre un Massone ed un membro del Partito Comunista in Spagna”. Alberto Rivera. Probabilmente il più grande uomo vissuto negli ultimi 50 anni. Ci sono alcuni dei propositi della Massoneria, a cui gli stessi Gesuiti hanno dato nuova vita. 1. mantenere la stretta mortale dell’Ordine sul Papa, sul Collegio dei Cardinali e sul Papato; 2. distruggere la Riforma Protestante contemporaneamente restaurando e conservando il potere temporale del Papa “infallibile” controllato dall’Ordine su ogni nazione; 3. prendere possesso di Gerusalemme in vista della ricostruzione del TempioPartito Comunista di Salomone per conto del Papa, che rappresenta, tra l’altro, l’elemento di riferimento strutturale per qualunque loggia massonica. Avanti. Quindi, i Gesuiti hanno accumulato questo enorme potere, fornendo nuova linfa vitale alla stessa Massoneria. Erano in grado di controllare i Re, ne erano i confessori in tutte le nazioni. Controllavano tutto il denaro. Avevano raggiunto un potere universale. Tuttavia qualcosa accadde. Alla fine del Settecento. Il Portogallo li espulse. La Francia li espulse. La Spagna li espulse. Si trattava delle tre più grandi potenze Cattoliche in Europa. Tutte, indistintamente, espulsero i Gesuiti. Ed in effetti, in riferimento all’espulsione dei Gesuiti dalla Spagna, è stato realizzato addirittura un bellissimo film. Quindi, in conseguenza di tali eventi, il Papa stesso soppresse i Gesuiti, nel 1773, con una Bolla Papale, non con un Breve Papale. Si trattò di una Bolla Papale. E quando li soppresse, esattamente in quella fase, il Papa affermò: “questa soppressione sarà la causa della mia morte”. Ed in effetti fu avvelenato 14 giorni più tardi con un veleno terribile, noto come “aquetta”. L’aquetta può essere somministrato con specifiche dosaggio per determinare quanto a lungo si voglia far soffrire la vittima, ed è così che morì. Va bene. Eccolo qui, si tratta di Papa Clemente XIV. Egli ebbe abbastanza coraggio ed abbastanza fegato da sopprimere l’Ordine Gesuita. Avanti. Qui si parla dell’omicidio di Giovanni Paolo I, come ricostruito da David Yallop nel suo libro “In God’s Name”. Mentre qui abbiamo il Cardinale Villot, Massone al servizio del Papa Nero, che è stato il responsabile dietro le quinte dell’omicidio. Si è trattato di una fratellanza massonica che operava per conto del Generale Gesuita Pedro Arrupe. Va bene. Avanti.

Continua con Parte 2…

 

Annunci

Discussione

2 pensieri su “Eric Jon Phelps: I Gesuiti e il Vaticano – Parte 1

  1. mi permetto di inviarti un link, che magari gia’ conosci e che ho ricevuto da un’amica e grazie per quello che fate

    http://www.menphis75.com/nuovo_ordine_mondiale.htm

    Piera

    Pubblicato da Ester Rosa Piera Zuercher | 18 marzo 2013, 01:52

Trackback/Pingback

  1. Pingback: IL VATICANO GIA' CAVALCA L'ONDA DELLA NEW AGE? - ♥ IL M-IO PRIMO MINISTRO ♥ - 22 marzo 2013

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci la tua email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi post nella tua casella di posta.

Segui assieme ad altri 188 follower

Archivio

Categorie

Blog Stats

  • 335,015 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: